Pandemia di COVID-19 del 2020 in Bielorussia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pandemia di COVID-19 del 2020 in Bielorussia
epidemia
COVID-19 Cases in Belarus, 13.03.2020.png
Mappa del numero dei casi per regione

     2000+ casi

     1000–1999 casi

     500–999 casi

     200–499 casi

     1–199 casi


Diffusione al 20 aprile
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaBielorussia Bielorussia
Periodo28 febbraio 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi53 241 (14 giugno 2020)
Numero di guariti29 111 (14 giugno 2020)
Numero di morti303 (14 giugno 2020)
Sito istituzionale

Il primo caso della pandemia di Covid-19 in Bielorussia è stato confermato il 28 febbraio 2020.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una nuova infezione polmonare che aveva colpito diversi abitanti della città di Wuhan, nella provincia cinese dell'Hubei, il cui caso era stato portato all'attenzione dell'OMS il 31 dicembre 2019.[2][3]

Sebbene nel tempo il tasso di mortalità del COVID-19 si sia rivelato decisamente più basso di quello dell'epidemia di SARS che aveva imperversato nel 2003,[4] la trasmissione del virus SARS-CoV-2, alla base del COVID-19, è risultata essere molto più ampia di quella del precedente virus del 2003, ed ha portato a un numero totale di morti molto più elevato.[5]

Andamento dei contagi[modifica | modifica wikitesto]

Casi di COVID-19 in Bielorussia  V · D · M )
      Morti         Guarigioni         Casi attivi

Feb Feb Mar Mar Apr Apr Mag Mag Giu Giu Lug Lug Ultimi 15 giorni Ultimi 15 giorni

Data
# di casi
28-02-2020
1(n.a.)
1(=)
03-03-2020
4(300%)
04-03-2020
10(+150%)
10(=)
12-03-2020
21(+110%)
13-03-2020
27(+29%)
27(=)
16-03-2020
36(+33%)
17-03-2020
36(+0%)
18-03-2020
51(+41%)
19-03-2020
51(+0%)
20-03-2020
69(+35%)
21-03-2020
76(+10%)
22-03-2020
76(+0%)
23-03-2020
81(+6,5%)
24-03-2020
81(+0%)
25-03-2020
86(+6,2%)
26-03-2020
86(+0%)
27-03-2020
94(+9,3%)
94(=)
30-03-2020
152(+61,7%)
31-03-2020
152(+0%) 1
01-04-2020
163(+7,2%) 2(+100%)
02-04-2020
304(+84%) 4(+100%)
03-04-2020
351(+15,4%) 4(=)
04-04-2020
440(+25,3%) 5(+25%)
05-04-2020
562(+27,8%) 8(+60%)
06-04-2020
700(+24,5%) 13(+62,5%)
07-04-2020
861(+23%) 13(=)
08-04-2020
1.066(+23,9%) 13(=)
09-04-2020
1.486(+39,3%) 16(+23,1%)
10-04-2020
1.981(+33,3%) 19(+18,8%)
11-04-2020
2.226(+12,4%) 23(+21,1%)
12-04-2020
2.578(+15,8%) 26(+13%)
13-04-2020
2.919(+13,2%) 29(+11,5%)
14-04-2020
3.281(+12,4%) 33(+13,8%)
15-04-2020
3.728(+13,6%) 36(+9,1%)
16-04-2020
4.204(+12,8%) 40(+11,1%)
17-04-2020
4.779(+13,7%) 42(+5%)
18-04-2020
5.297(+10,8%) 45(+7,1%)
19-04-2020
5.807(+9,6%) 47(+4,4%)
20-04-2020
6.264(+7,8%) 51(+8,5%)
21-04-2020
6.723(+7,3%) 55(+7,8%)
22-04-2020
7.281(+8,3%) 58(+5,5%)
23-04-2020
8.022(+10,2%) 60(+3,4%)
24-04-2020
8.773(+9,4%) 63(+5%)
25-04-2020
9.590(+9,3%) 67(+6,3%)
26-04-2020
10.463(+9,1%) 72(+7,5%)
27-04-2020
11.289(+7,9%) 75(+4,2%)
28-04-2020
12.208(+8,1%) 79(+5,3%)
29-04-2020
13.181(+8%) 84(+6,3%)
30-04-2020
14.027(+6,4%) 89(+6%)
01-05-2020
14.917(+6,3%) 93(+4,5%)
02-05-2020
15.828(+6,1%) 97(+4,3%)
03-05-2020
16.705(+5,5%) 99(+2,1%)
04-05-2020
17.489(+4,7%) 103(+4%)
05-05-2020
18.350(+4,9%) 107(+3,9%)
06-05-2020
19.255(+4,9%) 112(+4,7%)
07-05-2020
20.168(+4,7%) 116(+3,6%)
08-05-2020
21.101(+4,6%) 121(+4,3%)
09-05-2020
22.052(+4,5%) 126(+4,1%)
10-05-2020
22.973(+4,2%) 131(+4%)
11-05-2020
23.906(+4,1%) 135(+3,1%)
12-05-2020
24.873(+4%) 142(+5,2%)
13-05-2020
25.825(+3,8%) 146(+2,8%)
14-05-2020
26.772(+3,7%) 151(+3,4%)
15-05-2020
27.730(+3,6%) 156(+3,3%)
16-05-2020
28.681(+3,4%) 160(+2,6%)
17-05-2020
29.650(+3,4%) 165(+3,1%)
18-05-2020
30.572(+3,1%) 171(+3,6%)
19-05-2020
31.508(+3,1%) 175(+2,3%)
20-05-2020
32.426(+2,9%) 179(+2,3%)
21-05-2020
33.371(+2,9%) 185(+3,4%)
22-05-2020
34.303(+2,8%) 190(+2,7%)
23-05-2020
35.244(+2,7%) 194(+2,1%)
24-05-2020
36.198(+2,7%) 199(+2,6%)
25-05-2020
37.144(+2,6%) 204(+2,5%)
26-05-2020
38.059(+2,5%) 208(+2%)
27-05-2020
38.956(+2,4%) 214(+2,9%)
28-05-2020
39.858(+2,3%) 219(+2,3%)
29-05-2020
40.764(+2,3%) 224(+2,3%)
30-05-2020
41.658(+2,2%) 229(+2,2%)
31-05-2020
42.556(+2,2%) 235(+2,6%)
01-06-2020
43.403(+2%) 240(+2,1%)
02-06-2020
44.255(+2%) 243(+1,2%)
03-06-2020
45.116(+1,9%) 248(+2,1%)
04-06-2020
45.981(+1,9%) 253(+2%)
05-06-2020
46.868(+1,9%) 259(+2,4%)
06-06-2020
47.751(+1,9%) 263(+1,5%)
07-06-2020
48.630(+1,8%) 269(+2,3%)
08-06-2020
49.453(+1,7%) 276(+2,6%)
09-06-2020
50.265(+1,6%) 282(+2,2%)
10-06-2020
51.066(+1,6%) 288(+2,1%)
11-06-2020
51.816(+1,5%) 293(+1,7%)
12-06-2020
52.520(+1,4%) 298(+1,7%)
13-06-2020
53.241(+1,4%) 303(+1,7%)
14-06-2020
53.973(+1,4%) 308(+1,7%)
15-06-2020
54.680(+1,3%) 312(+1,3%)
16-06-2020
55.369(+1,3%) 318(+1,9%)
17-06-2020
56.032(+1,2%) 324(+1,9%)
18-06-2020
56.657(+1,1%) 331(+2,2%)
19-06-2020
57.333(+1,2%) 337(+1,8%)
20-06-2020
57.936(+1,1%) 343(+1,8%)
21-06-2020
58.505(+1%) 346(+0,9%)
22-06-2020
59.023(+0,9%) 351(+1,4%)
23-06-2020
59.487(+0,8%) 357(+1,7%)
24-06-2020
59.945(+0,8%) 362(+1,4%)
25-06-2020
60.382(+0,7%) 367(+1,4%)
26-06-2020
60.713(+0,5%) 373(+1,6%)
27-06-2020
61.095(+0,6%) 377(+1,1%)
28-06-2020
61.475(+0,6%) 383(+1,6%)
29-06-2020
61.790(+0,5%) 387(+1%)
30-06-2020
62.118(+0,5%) 392(+1,3%)
01-07-2020
62.424(+0,5%) 398(+1,5%)
02-07-2020
62.698(+0,4%) 405(+1,8%)
03-07-2020
62.997(+0,5%) 412(+1,7%)
04-07-2020
63.270(+0,4%) 418(+1,5%)
05-07-2020
63.554(+0,4%) 423(+1,2%)
06-07-2020
63.804(+0,4%) 429(+1,4%)
07-07-2020
64.003(+0,3%) 436(+1,6%)
08-07-2020
64.224(+0,3%) 443(+1,6%)
Fonti:
  • Ministero della sanità
  • Ultimo aggiornamento: 8.07.2020, 18:00 GMT


Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Febbraio[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 febbraio la Bielorussia ha confermato il suo primo caso, si trattava di uno studente iraniano risultato positivo il 27 febbraio e ricoverato in un ospedale di Minsk.[6][7] L'individuo è arrivato in Bielorussia con un volo da Baku, in Azerbaigian, il 22 febbraio.[6][8]

Marzo[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo, 27 casi sono stati confermati a Grodno, Gomel, Minsk, Vitebsk e Regione di Minsk, tra cui 5 studenti della Facoltà di relazioni internazionali dell'Università statale bielorussa.[9] Tre pazienti furono dimessi dagli ospedali.[10][11]

Al 30 marzo, sono stati segnalati in totale 152 casi confermati, inclusi 47 guariti. Più di 30.000 test COVID-19 erano stati condotti dal 23 gennaio.[12]

Il 31 marzo, i media hanno riportato la prima morte non ufficiale nel paese, si trattava di un paziente di 75 anni positivo a Vitebsk. Secondo quanto riferito, il paziente soffriva di una malattia polmonare cronica.[13] Più tardi quel giorno, il primo caso di morte per COVID-19 fu confermato dal Ministero della Salute della Bielorussia.[14]

Aprile[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º aprile, il Ministero della salute ha segnalato la seconda morte di un paziente COVID-19 anziano con malattie croniche.[15]

Il 4 aprile sono stati segnalati in totale 440 casi confermati, tra cui 41 recuperi e 5 decessi. Secondo i media, il numero decrescente di recuperi è dovuto ai cambiamenti nella metodologia di conteggio utilizzata dai funzionari: prima del 30 marzo, sia i pazienti dimessi che quelli che si stavano "preparando a essere dimessi" erano stati riportati come recuperati; dopo il 30 marzo, solo i pazienti dimessi vengono conteggiati come guariti.[16]

Il 24 aprile sono stati segnalati 8.773 casi totalo confermati, tra cui 1120 guariti e 63 decessi, ed erano stati condotti oltre 130.000 test COVID-19.[17]

Maggio[modifica | modifica wikitesto]

L'11 maggio sono stati segnalati in totale 23.906 casi totali confermati, tra cui 6.531 guariti e 135 decessi, ed erano stati condotti più di 274.000 test COVID-19.[18] Secondo la pubblicazione BelTA dell'11 maggio, il 9 maggio la Bielorussia ha ricevuto 100.000 test diagnostici rapidi dalla Cina, con consegna prevista per un altro lotto nella prossima settimana. Secondo quanto riferito, i test sono stati acquistati con i fondi donati al Ministero della Salute bielorusso dal pubblico e il loro uso iniziale deve essere limitato alle istituzioni sanitarie fino al ricevimento del lotto successivo, dopodiché i test devono essere resi disponibili al pubblico.[19]

Giugno[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 giugno, i casi confermati hanno superato quota 50.000.[20]

Risposta del governo[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 marzo, il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko, ha respinto la minaccia del coronavirus e ha incoraggiato a lavorare nei campi e guidare i trattori come un modo per superare la pandemia: "Devi solo lavorare, soprattutto ora, in un villaggio [...] lì, il trattore guarirà tutti. I campi guariranno tutti".[21] Nei suoi ulteriori commenti sulla pandemia, il leader bielorusso l'ha definita una "psicosi", e il 28 marzo ha giocato una partita di hockey, affermando in seguito in un'intervista "è meglio morire in piedi, che vivere in ginocchio [...] lo sport, soprattutto sul ghiaccio, è meglio di qualsiasi farmaco antivirale".[22][23] In precedenza, in una riunione ufficiale, Lukashenko aveva proposto di "avvelenare" il coronavirus con la vodka.[24]

Il 25 marzo è stata istituita una quarantena obbligatoria di 14 giorni per le persone che entrano in Bielorussia da paesi colpiti dalla pandemia, ad eccezione dei diplomatici e delle loro famiglie, degli equipaggi aerei e delle persone che transitano in Bielorussia.[25]

Al 30 marzo, la Bielorussia non aveva avviato uno sforzo di quarantena a livello nazionale.[12] Ciò, oltre alla graduale diminuzione della trasparenza delle relazioni ufficiali sulla pandemia, ha portato a critiche da parte della stampa e della popolazione, sottolineando l'assenza di informazioni aggiornate sui territori colpiti dal virus, diminuendo la frequenza di aggiornamento e aumentando ambiguità delle relazioni ufficiali, nonché moderazione dei media non governativi dalle sessioni del governo sulla situazione epidemiologica nel paese.[23]

Il 4 aprile, il Ministero della Pubblica Istruzione della Bielorussia ha annunciato la proroga di una settimana per le vacanze di primavera.[26] Il 10 aprile seguì un'altra proroga di una settimana.[27]

Il 9 aprile, il governo ha emesso un requisito obbligatorio di autoisolamento di 14 giorni per i cittadini stranieri e bielorussi con diagnosi COVID-19 confermata o lo stato del contatto di primo o secondo livello. Le sanzioni per la violazione dell'obbligo comprendono la detenzione amministrativa, l'ammenda e la reclusione.[28]

Il 30 aprile, il capo medico del Vitebsk Clinical Emergency Hospital, Sergey Lazar, è stato sollevato dalla sua posizione poco dopo la pubblicazione della sua intervista con TuT.By, dove ha criticato le misure adottate dal governo contro la pandemia e ha menzionato la carenza di dispositivi di protezione medica.[29][30] Secondo il segretario stampa del Ministero della Salute, Yulia Borodun, il licenziamento di Sergey Lazar non era legato alla pubblicazione.[30]

Il 9 maggio, nonostante le raccomandazioni dell'OMS sul distanziamento sociale, l'annuale parata militare del Giorno della Vittoria ha avuto luogo a Minsk, secondo quanto riferito ha coinvolto oltre 15.000 spettatori e 4.000 militari. Hanno partecipato gli ambasciatori di 18 paesi (Azerbaigian, Armenia, Ungheria, Venezuela, Vietnam, Iran, Corea del Nord, Kazakistan, Cina, Kirghizistan, Moldavia, Palestina, Russia, Slovacchia, Turchia, Tagikistan, Emirati Arabi Uniti e Serbia), nonché incaricati d'affari del Sudan, della Libia e del Pakistan, e il rappresentante permanente della Russia presso la CSI, Andrei Grozov.[31][32]

L'11 giugno, il requisito di auto-quarantena di 14 giorni, istituito il 9 aprile, è stato revocato dalle persone che entrano in Bielorussia da 37 paesi.[33] Dall'11 giugno, tutti i cittadini stranieri che entrano in Bielorussia devono fornire un certificato.[34]

Censura e repressione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Stepan Putilo, un giornalista bielorusso indipendente e proprietario del canale NEXTA Telegram, il governo aveva falsificato i dati ufficiali sulla progressione della pandemia COVID-19 in Bielorussia e pubblicato numeri significativamente ridotti.[35]

Il 25 marzo 2020, Sergei Satsuk, caporedattore del quotidiano online Yezhednevhik, è stato arrestato con l'accusa di corruzione, tre giorni dopo la pubblicazione del suo articolo in cui critica la risposta del governo bielorusso alla pandemia di COVID-19.[36]

L'11 maggio 2020, due attivisti del blocco della gioventù (in russo: Молодёжный Блок) sono stati condannati a 5 e 13 giorni di detenzione amministrativa per la partecipazione alla protesta contro la parata annuale del giorno della vittoria del 9 maggio.[37]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ NUOVO CORONAVIRUS–CINA (PDF), Ministero della salute, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  3. ^ Novel Coronavirus Information Center, Elsevier. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato il 30 gennaio 2020).
  4. ^ Covid-19, Oms: non è mortale come Sars e Mers, Ministero della salute, 18 febbraio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  5. ^ Michael Ryan, Il coronavirus ha ucciso più della Sars. L'Oms: "I contagi in Cina si stanno stabilizzando". E Amazon si ritira dal MWC a Barcellona, in La Repubblica, 9 febbraio 2020. URL consultato l'8 maggio 2020.
  6. ^ a b Copia archiviata, su minzdrav.gov.by. URL consultato il 13 giugno 2020 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2020).
  7. ^ https://www.reuters.com/article/us-china-health-belarus-idUSKCN20M0IH
  8. ^ https://www.rferl.org/a/belarus-reports-first-confirmed-coronavirus-case/30459212.html
  9. ^ https://sputnik.by/health/20200313/1044173360/Minzdrav-prokommentiroval-massovuyu-gospitalizatsiyu-studentov-FMO-BGU.html
  10. ^ https://uk.reuters.com/article/uk-health-coronavirus-belarus/belarus-has-27-cases-of-coronavirus-health-ministry-idUKKBN2101J4
  11. ^ https://news.tut.by/society/676262.html
  12. ^ a b https://news.tut.by/society/678395.html
  13. ^ https://news.tut.by/society/678557.html
  14. ^ http://minzdrav.gov.by/ru/sobytiya/o-situatsii-s-covid-19-v-belarusi-31.03/
  15. ^ http://minzdrav.gov.by/ru/sobytiya/o-situatsii-s-covid-19-v-respublike-belarus/
  16. ^ https://news.tut.by/society/679260.html
  17. ^ https://news.tut.by/society/682089.html
  18. ^ https://news.tut.by/society/683977.html
  19. ^ https://eng.belta.by/society/view/belarus-receives-100000-covid-19-rapid-tests-130352-2020/
  20. ^ https://people.onliner.by/2020/06/09/v-belarusi-chislo-sluchaev-koronavirusa-dostiglo-50-265-umerli-282-cheloveka
  21. ^ https://www.themoscowtimes.com/2020/03/16/belarussian-leader-proposes-tractor-therapy-for-coronavirus-a69644
  22. ^ https://www.usatoday.com/story/sports/hockey/2020/03/31/belarus-president-plays-hockey-calls-fear-coronavirus-psychosis/5093894002/
  23. ^ a b https://news.tut.by/society/678474.html
  24. ^ https://edition.cnn.com/2020/03/30/europe/soviet-strongmen-coronavirus-intl/index.html
  25. ^ http://www.government.by/ru/content/9339
  26. ^ https://news.tut.by/society/679125.html
  27. ^ https://news.tut.by/society/680222.html
  28. ^ https://news.tut.by/society/679921.html
  29. ^ https://news.tut.by/society/682333.html
  30. ^ a b https://news.tut.by/society/682987.html
  31. ^ https://people.onliner.by/2020/05/09/parad-vo-vremya-pandemii-v-minske-prazdnuyut-den-pobedy
  32. ^ https://news.tut.by/economics/683866.html
  33. ^ Austria, Albania, Belgium, Bulgaria, Bosnia and Herzegovina, Hungary, Germany, Greece, Denmark, Ireland, Iceland, Spain, Italy, Latvia, Lithuania, Liechtenstein, Luxembourg, Malta, Moldova, Monaco, Norway, Poland, Portugal, Romania, North Macedonia, Serbia, Slovakia, Slovenia, Finland, France, Croatia, Montenegro, Czech Republic, Switzerland, Sweden, Estonia, China
  34. ^ https://news.tut.by/society/688372.html
  35. ^ https://afn.by/news/i/275882
  36. ^ https://rsf.org/en/news/belarusian-journalist-arrested-criticizing-presidents-covid-19-approach
  37. ^ https://news.tut.by/economics/684092.html

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]