Panacea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Panacea
Panacea.jpg
Panacea somministra la cura ad un bambino - J. Gazola
Nome orig.Ἀσκληπιός
SessoFemmina
ProfessioneDea della guarigione

Panacea (in greco antico: Πανάκεια, Panákeia) è un personaggio della mitologia greca, figlia di Asclepio e di Epione (o Lampezia), è la dea e personificazione della "guarigione universale e onnipotente", ottenuta per mezzo delle piante[1][2].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Si diceva che Panacea avesse una pozione con cui poteva curare tutti i malati e è da ciò che in medicina arriva il concetto di panacea universale intesa come una sostanza in grado di curare tutte le malattie.
La parola è anche usata per indicare qualcosa in grado di risolvere un problema molto complicato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca