Bayley (wrestler)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pamela Martinez)
Bayley
Bayley nel maggio 2017
Bayley nel maggio 2017
Nome Pamela Rose Martinez
Ring name Bayley
Davina Rose
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita San Jose, California
15 giugno 1989
Residenza Orlando, Stati Uniti
Altezza dichiarata 170[1] cm
Peso dichiarato 54[1] kg
Debutto 2008
Federazione WWE - Raw
Progetto Wrestling

Pamela Rose Martinez (San Jose, 15 giugno 1989) è una wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di Raw con il ringname Bayley.

Nella WWE ha vinto una volta il WWE Raw Women's Championship, e nel territorio di sviluppo di NXT ha vinto una volta l'NXT Women's Championship.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Circuito indipendente (2008–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Big Time Wrestling il 19 settembre 2008 con il ring name Davina Rose, dove in coppia con Shane Ballard, perde contro Melissa Coates e Shannon Ballard. Il 24 ottobre, insieme a Kimo Kanaloa e Mike Silva, batte Chico Navarro, Ryan Von Kool e Nikki. Il 16 gennaio, batte Erica D'Erico. Il 6 marzo perde contro Raisha Saeed. Il 21 marzo batte Ryan Von Kool. Il 18 aprile perde contro Ryan Von Kool. Il 9 maggio, in coppia con Kimo, batte ODB e Shannon Ballard. Il 26 giugno batte Christina Von Eerie. Il 7 agosto perde la rivincita contro Christina Von Eerie. L'11 settembre batte ancora Christina Von Eerie. Il 23 ottobre batte Yyan Nakano. Il 24 ottobre perde la rivincita contro Yyan Nakano. L'11 dicembre, in coppia con Ryan Von Kool, batte Billy Blade e Jenna Lynne. Nella stessa serata batte Jenna Lynne in un match singolo. Il 15 gennaio batte Yyan Nakano. Il 27 febbraio, in coppia con Kimo, batte AJ Addams e Perry Von Vicious. Nella stessa serata batte AJ Addams. Il 19 marzo batte Jenna Lynne. Il 22 maggio, in coppia con Awesome Kong, batte Daffney e Yyan Nakano. Il 16 luglio, in coppia con Shane Kody, perde contro Buggy e Shannon Ballard. Il 18 settembre batte Buggy. Il 22 ottobre, in coppia con Serena, batte Buggy e Jessica James. Il 21 gennaio batte Buggy. L'11 marzo batte Lucky O'Shea.

Il 20 aprile debutta per la NWA Championship Wrestling From Hollywood, dove in coppia con Buggy batte Allison Danger e Candice LeRae. Il 15 maggio lotta nella NWA e perde contro Buggy. Il 21 maggio lotta nella BTW e in coppia Sara Del Rey batte Amber O'Neal e Sassy Stephie. Il 15 luglio perde contro Amber O'Neal. Il 9 ottobre lotta nella NWA e batte Lucky O'Shea. Il 14 ottobre lotta nella BTW e batte Amber O'Neal. Il 15 ottobre debutta nella PWV e batte ancora Amber O'Neal. Il 22 ottobre lotta nella BTW e batte Vikki Vanity. Il 9 dicembre batte Savannah Riley. Il 29 gennaio batte Amber O'Neal e Angel Orsini. Il 27 aprile debutta nella Elite Canadian Championship Wrestling e perde contro la campionessa KC Spinelli. Il 12 maggio lotta nella BTW e batte Cheerleader Melissa. Il 19 maggio lotta nella VPW e batte Nikki. Il 6 luglio debutta nella AWS/EWF e in coppia con Candice LeRae perde contro Christina Von Eerie e MsChif. Il 27 luglio lotta nella BTW e batte KC Spinelli. Il 28 luglio lotta nella VPW e batte ancora KC Spinelli. Il 21 settembre lotta nella BTW e batte per la terza volta KC Spinelli. Il 19 ottobre debutta nella SHINE Wrestling e in coppia con Shazza McKenzie perde contro Allysin Kay e Taylor Made. Il 17 novembre lotta nella Big TIme Wrestling e in coppia con Jason Styles, batte Allie Parker e Shannon Ballard.

SHIMMER Women Athletes (2011–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nell SHIMMER il 1º ottobre a Volume 41, dove viene sconfitta da Mercedes Martinez. A Volume 42 subisce un'altra sconfitta da parte di Portia Perez. A Volume 43 viene ancora battuta da Nicole Matthews. A Volume 44 viene sconfitta da Kellie Skater. A Volume 45 viene battuta da Saraya Knight. A Volume 46, in coppia con Mia Yim, perde contro Leon e Ray. A Volume 47, insieme a Mia Yim, viene battuta da Nicole Matthews e Portia Perez. A Volume 48 ottiene la sua prima vittoria, dove in coppia con Mia Yim batte Melanie Cruise e Mena Libra. A Volume 49 viene battuta da Tomoka Nakagawa. A Volume 50 perde contro Rhia O'Reilly. A Volume 51 ottiene la sua prima vittoria in singolo, battendo Cherry Bomb. A Volume 52 batte anche Rhia O'Reilly.

WWE[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2012–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2012, Pamela Martinez firma un contratto con la WWE e viene mandata nel settore di sviluppo NXT. Il 24 gennaio fa il suo debutto in un house show di NXT come Davina Rose, dove in coppia con Paige e Charlotte, vince contro Audrey Marie, Summer Rae e Emma, ottenendo così la sua prima vittoria. Poco dopo adotta il ring name Bayley.

Il 20 marzo avviene il suo debutto televisivo in una sconfitta contro Paige. Il 17 aprile perde contro Emma. L'8 maggio perde di nuovo contro Paige. In seguito adotta un nuovo personaggio, quello della ragazza felice che vuole abbracciare tutti. Il 12 giugno perde contro Alicia Fox nel primo turno del torneo valido per l'NXT Women's Championship. Il 17 luglio perde contro la debuttante Charlotte. Il 21 agosto perde contro la Divas Champion AJ Lee in un match titolato. Il 4 settembre, insieme a Charlotte, batte Alicia Fox e Aksana. Il 2 ottobre perde contro Sasha Banks. Il 13 novembre, insieme a Charlotte, perde contro Summer Rae e Sasha Banks; dopo il match viene attaccata da Charlotte che diventa heel.

L'11 dicembre, insieme a Natalya, perde contro Summer Rae e Sasha Banks. L'8 gennaio, Bayley vince il suo primo match singolo contro Summer Rae. Il 29 gennaio sconfigge anche Sasha Banks. Il 12 febbraio, insieme a Natalya e Emma, batte Alicia Fox, Sasha Banks e Summer Rae. Il 20 marzo, Bayley batte ancora Sasha Banks. Il 10 aprile sconfigge nuovamente la Banks. Il 1º maggio viene sconfitta da Sasha Banks nel primo turno per decretare la nuova NXT Women's Champion dopo che il titolo è stato reso vacante.

All'evento speciale NXT TakeOver lotta nel dark match e batte la sua rivale Sasha Banks. Il 5 giugno perde contro la nuova NXT Women's Champion Charlotte. Il 12 giugno, insieme a Emma e Paige, batte Charlotte, Sasha Banks e Summer Rae. Il 3 luglio, in coppia con Becky Lynch, perde contro Charlotte e Sasha Banks. Il 10 luglio perde un match che avrebbe determinato al prima sfidante per il titolo contro Summer Rae. Il 7 agosto batte Eva Marie. Il 14 agosto batte Sasha Banks, laureandosi nuova sfidante al titolo. Il 28 agosto sconfigge ancora la Banks. L'11 settembre a NXT TakeOver: Fatal 4-Way, Bayley perde contro Charlotte e non riesce a conquistare il titolo. Il 25 settembre batte Alexa Bliss. Il 2 ottobre ha un'altra opportunità per il titolo, ma a spuntarla è sempre Charlotte. Il 23 ottobre perde contro Sasha Banks. Il 6 novembre fa coppia con Charlotte, ma vengono sconfitte da Sasha Banks e Becky Lynch. Il 20 novembre viene sconfitta dalla Lynch. Il 18 dicembre perde ancora contro Becky Lynch. Il 28 gennaio, Bayley e Charlotte affrontano Sasha Banks e Becky Lynch, ma il match finisce in no contest. Il 4 febbraio sconfigge Becky Lynch.

Bayley nel marzo 2015

L'11 febbraio a NXT TakeOver: Rival prende parte al fatal-4-way match per il titolo detenuto da Charlotte, affrontando la stessa, Sasha Banks e Becky Lynch, dove a vincere è la Banks. Il 25 febbraio perde ancora contro la Lynch. Nel mese di marzo inizia un angle con Emma, quando questa critica la sua gentilezza dicendo che le ha costato la possibilità di conquistare il titolo femminile. Il 25 marzo, Bayley si confronta con Emma, criticando le sue dichiarazioni, ma si come risposta subisce uno schiaffo. Questo porta a un match tra le due, dove Bayley batte Emma. Il 29 aprile affronta Dana Brooke, perdendo a causa di una distrazione di Emma. A NXT TakeOver: Unstoppable, insieme a Charlotte, batte Emma e Dana Brooke. Il 27 maggio viene sconfitta da Emma.

Dopo una pausa a causa di un infortunio alla mano, Bayley torna nella puntata di NXT del 22 luglio, dove sconfigge Emma e annuncia l'obiettivo di diventare NXT Women's Champion. Bayley sfida successivamente Charlotte, vincendo il match nella puntata di NXT del 5 agosto. Nella puntata di NXT del 12 agosto, Bayley sconfigge Becky Lynch guadagnandosi l'opportunità di lottare per l'NXT Women's Championship contro Sasha Banks a NXT TakeOver: Brooklyn, dove Bayley sconfigge la Banks e vince l'NXT Women's Championship; al termine del match, Bayley celebra la vittoria con la Banks, Becky Lynch e Charlotte. A NXT TakeOver: Respect difende nel main event il titolo contro Sasha Banks aggiudicandosi per 3-2 in un 30-minutes Iron Woman Match. Successivamente difende con successo il titolo contro Alexa Bliss e Eva Marie, iniziando poi una faida con Nia Jax, che sconfigge a NXT Takover London, mantenendo il titolo.

A NXT TakeOver: Dallas del 1º aprile 2016 perde il titolo a favore di Asuka.

Al WWE Draft 2016, tenutosi il 19 Luglio, non viene scelta né da Raw né da Smackdown, rimanendo dunque in forza al roster di NXT.

Il 24 luglio a Battleground Bayley ha fatto il suo debutto nel main roster rivelandosi come la partner misteriosa di Sasha Banks, dove le due battono la WWE Women's Champion Charlotte e Dana Brooke. Nel corso dell'incontro JBL, al tavolo di commento, ha chiarito che si tratta di un'apparizione One Night Only di Bayley, che tornerà a NXT per tentare la riconquista del titolo femminile del roster giallo in un rematch di NXT Takeover: Dallas contro l'attuale campionessa Asuka. Il 20 agosto a NXT TakeOver: Brooklyn II Bayley è stata sconfitta da Asuka, fallendo l'assalto all'NXT Women's Championship, ma nonostante la sconfitta Bayley ha ottenuto una standing ovation da parte del pubblico e un abbraccio da Asuka.

Roster principale (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere apparsa a Battleground in coppia con Sasha Banks, nella puntata di Raw del 22 agosto, successiva a SummerSlam, Bayley ha fatto il suo esordio ufficiale nel roster dello show rosso sconfiggendo Dana Brooke. Il 29 agosto, a Raw, Bayley, Big E e Kofi Kingston del New Day sconfiggono Dana Brooke, Karl Anderson e Luke Gallows in un Mixed Tag Team match. Nella puntata di Raw del 5 settembre ottiene la sua prima vittoria importante sconfiggendo la WWE Raw Women's Champion Charlotte. Nella puntata di Raw del 12 settembre ha partecipato ad un Triple Threat match che comprendeva anche Sasha Banks e Dana Brooke con in palio l'opportunità di sfidare Charlotte a Clash of Champions per il WWE Raw Women's Championship ma è stata Sasha Banks a vincere l'incontro. Nella puntata di Raw del 19 settembre, tuttavia, è stato annunciato che Bayley parteciperà al match tra Charlotte e Sasha Banks con in palio il WWE Raw Women's Championship, rendendolo di fatto un Triple Threat match a causa del doppio schienamento avvenuto tra lei e Sasha durante il match per la 1ª contendente la settimana precedente. Quella stessa sera, inoltre, Bayley e Sasha sono state sconfitte da Charlotte e Dana Brooke. Il 25 settembre a Clash of Champions Bayley ha partecipato ad un Triple Threat match con in palio il WWE Raw Women's Championship che includeva anche Sasha Banks e la campionessa Charlotte ma è stata quest'ultima a vincere l'incontro, mantenendo il titolo. Nella puntata di Raw della sera dopo Bayley ha sconfitto facilmente Anna Fields, una jobber locale. Nella puntata di Raw del 10 ottobre Bayley ha sconfitto un'altra jobber, Cami Fields. Nella puntata di Raw del 17 ottobre Bayley è stata sconfitta da Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 24 ottobre Bayley è stata sfidata da Dana Brooke in un Arm Wrestling match ma è stata "sconfitta". Il 30 ottobre a Hell in a Cell Bayley ha sconfitto Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 31 ottobre Bayley è stata pesantemente sconfitta da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 7 novembre Bayley, Sasha Banks e Alicia Fox hanno sconfitto Charlotte, Dana Brooke e Nia Jax. Il 20 novembre a Survivor Series Bayley ha preso parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match come parte del Team Raw contro il Team SmackDown, risultando l'unica sopravvissuta, insieme a Charlotte, e autrice di un'eliminazione (l'ultima ai danni della WWE SmackDown Women's Champion Becky Lynch, con la conseguente vittoria del Team Raw). Il giorno dopo a Raw in coppia con Sasha Banks sconfigge Charlotte e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 5 dicembre Bayley ha sconfitto Alicia Fox. La scena si è ripetuta anche nella puntata di Raw del 12 dicembre. Nella puntata di Raw del 19 dicembre Bayley ha sconfitto per la terza volta la nuova WWE Raw Women's Champion Charlotte. Nella puntata di Raw del 26 dicembre Bayley è stata sconfitta da Charlotte in un match arbitrato da Dana Brooke.

WWE Raw Women's Champion (2017–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di Raw del 2 gennaio 2017 Bayley è diventata la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Charlotte Flair dopo aver sconfitto Nia Jax. Nella puntata di Raw del 9 gennaio Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte e Nia Jax, anche se quest'ultime, poche ore prima del match, hanno attaccato Bayley e Sasha Banks (già infortunata alla gamba) durante una conversazione nel backstage. Il 29 gennaio, alla Royal Rumble, Bayley non è riuscita a conquistare il WWE Raw Women's Championship contro Charlotte. Nella puntata di Raw del 30 gennaio Bayley, Cesaro e Sheamus hanno sconfitto Charlotte, Karl Anderson e Luke Gallows. Nella puntata di Raw del 6 febbraio Bayley è stata sconfitta da Nia Jax a causa della distrazione di Charlotte. Nella puntata di Raw del 13 febbraio Bayley, nonostante l'interferenza di Dana Brooke e grazie all'aiuto di Sasha Banks, ha sconfitto Charlotte diventando per la prima volta WWE Raw Women's Champion. Nella puntata di Raw del 27 febbraio Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte e Nia Jax. Il 5 marzo, a Fastlane, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Charlotte Flair, grazie all'intervento di Sasha. Nella puntata di Raw del 6 marzo, forzata da Stephanie McMahon, Bayley ha dovuto affrontare Sasha Banks venendo sconfitta; in questo modo Sasha si è guadagnata un posto nel match per il WWE Raw Women's Championship tra Bayley e Charlotte Flair a WrestleMania 33. Nella puntata di Raw del 13 marzo Bayley ha sconfitto Nia Jax per squalifica. Nella puntata di Raw del 20 marzo Bayley è stata sconfitta da Nia Jax in un No Disqualification match non titolato; in questo modo la Jax ha ottenuto il diritto di inserirsi nel match di WrestleMania 33 per il WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 27 marzo del Bayley e Sasha hanno sconfitto Charlotte e Nia Jax. Il 2 aprile, a WrestleMania 33, Bayley ha difeso con successo il titolo in un Fatal 4-Way Elimination match che includeva anche Charlotte Flair, Nia Jax e Sasha Banks eliminando per ultima la Flair. Nella puntata di Raw del 3 aprile Bayley, Dana Brooke e Sasha Banks hanno sconfitto Charlotte Flair, Emma e Nia Jax. Il 30 aprile, a Payback, Bayley ha perso il WWE Raw Women's Championship a favore di Alexa Bliss dopo 76 giorni di regno. Nella puntata di Raw del 1º maggio Bayley, Dana Brooke, Mickie James e Sasha Banks sono state sconfitte da Alexa Bliss, Alicia Fox, Emma e Nia Jax. Il 4 giugno, ad Extreme Rules, Bayley è stata sconfitta da Alexa Bliss in un Kendo Stick-on-a-Pole match, fallendo l'assalto al WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 26 giugno Bayley ha partecipato ad un Gauntlet match per determinare la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Alexa Bliss ma è stata eliminata da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 3 luglio Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alexa Bliss e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 10 luglio Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto nuovamente Alexa Bliss e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 17 luglio Bayley ha sconfitto Alexa Bliss in un match non titolato grazie all'intervento di Sasha Banks. Nella puntata di Raw del 24 luglio Bayley ha sconfitto Sasha Banks, diventando la nuova contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Alexa Bliss per SummerSlam. Nella puntata di Raw del 31 luglio Bayley ha sconfitto Nia Jax per count-out. Nonostante questo, però, Bayley ha subito un infortunio alla spalla, venendo costretta a rinunciare al suo match di SummerSlam contro Alexa Bliss per il WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 18 settembre Bayley ha fatto il suo ritorno attaccando, insieme ad Alexa Bliss e Sasha Banks, colei che l'aveva infortunata, ovvero Nia Jax. Il 24 settembre, a No Mercy, Bayley ha partecipato ad un Fatal 5-Way match per il WWE Raw Women's Championship che includeva anche la campionessa Alexa Bliss, Emma, Nia Jax e Sasha Banks ma il match è stato vinto dalla Bliss, che ha mantenuto il titolo. Nella puntata di Raw del 25 settembre Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Emma e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 2 ottobre Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox e Emma. Nella puntata di Raw del 9 ottobre Bayley ha affrontato Alicia Fox, Dana Brooke, Emma e Sasha Banks in un Fatal 5-Way Elimination match con in palio la possibilità di affrontare Asuka a TLC: Tables, Ladders & Chairs ma è stata la seconda ad essere eliminata, ad opera di Alicia Fox, mentre Emma si è aggiudicata la contesa. Nella puntata di Raw del 16 ottobre Bayley e Mickie James hanno sconfitto Alexa Bliss e Emma. Nella puntata di Raw del 23 ottobre Bayley ha partecipato ad un Triple Threat match che includeva anche Alicia Fox e Sasha Banks con in palio la possibilità di diventare il capitano del team femminile di Raw per Survivor Series ma il match è stato vinto dalla Fox. Nella puntata di Raw del 30 ottobre Bayley è stata sconfitta da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 6 novembre Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 13 novembre Bayley ha vinto un Triple Threat match che includeva anche Dana Brooke e Mickie James, conquistando così un posto nel Team Raw per Survivor Series. Il 19 novembre, a Survivor Series, Bayley ha preso parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro il Team SmackDown ma è stata eliminata da Tamina; ciononostante, il Team Raw ha vinto l'incontro. Nella puntata di Raw del 20 novembre Bayley ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Alicia Fox, Mickie James e Sasha Banks per determinare la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship ma il match è terminato in un no-contest a causa dell'intervento della rientrante Paige e delle debuttanti Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata di Raw dell'11 dicembre Bayley e Mickie James sono state sconfitte da Mandy Rose e Paige.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Everyone's Favorite Hugger"
  • "The Huggable One"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • "Boyfriend (Instrumental)" di Janet Jackson (NXT; 12 giugno 2013–11 settembre 2014)
  • "Turn It Up" dei CFO$ (NXT/WWE; 11 settembre 2014–presente)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bayley con l'NXT Women's Championship, titolo che ha vinto una volta con 223 giorni di regno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Bayley, su wwe.com. URL consultato il 23 agosto 2015.
  2. ^ (EN) Dave Meltzer, Wrestling Observer Newsletter: 2015 awards issue w/ results & Dave’s commentary, Conor McGregor, and much more, in Wrestling Observer Newsletter, vol. 10839593, 22 gennaio 2015, p. 13.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Bayley, su WWE.com. Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su profightdb.com, Internet Wrestling Database (IWD). Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su onlineworldofwrestling.com, Online World of Wrestling (OWW). Modifica su Wikidata
  • (DEEN) Bayley, su cagematch.net, Philip Kreikenbohm. Modifica su Wikidata
  • (DEEN) Bayley, su wrestlingdata.com, The Wrestlingdata.com Team. Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata