Pamela (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pamela è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Pamela Andrews e Mr. B in un'illustrazione di Francis Hayman per Pamela, o la virtù premiata

È un nome recente, creato alla fine del Cinquecento dallo scrittore Philip Sidney per un personaggio femminile del suo poema pastorale Arcadia[1][2][3]; Sidney lo coniò apparentemente basandosi sui termini greci παν (pan, "tutto") e μελι (meli, "miele", quindi "tutta dolcezza")[3] oppure μελος (melos, "canto")[2].

Venne poi ripreso da Samuel Richardson che lo adottò per la protagonista del suo romanzo Pamela, o la virtù premiata del 1740[3][1][2]; dopo questo cominciò ad essere usato come nome in inglese, ma non divenne comune fino al XX secolo[3].

In italiano, dove è attestato sia con la pronuncia Pamèla che Pàmela[2], è stato introdotto principalmente da due commedie di Carlo Goldoni, Pamela nubile e Pamela maritata, rispettivamente del 1750 e del 1760, anche se pure la più recente serie televisiva Dallas ha contribuito alla sua diffusione[1][2] (che è comunque scarsa[2]).

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, non essendovi sante così chiamate. L'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre, la festa di Tutti i Santi[4].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Pamela.

Variante Pam[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Galgani, p. 411.
  2. ^ a b c d e f g La Stella T., p. 283.
  3. ^ a b c d e f g h i (EN) Pamela, Behind the Name. URL consultato il 22 novembre 2016 (archiviato il 14 maggio 2016).
  4. ^ Pamela, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 14 aprile 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi