Pallone d'oro 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Pallone d'oro vinto da Ronaldo nel 1997

L'edizione 1997 del Pallone d'oro, 42ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dal brasiliano Ronaldo (Barcellona / Inter).

I giurati che votarono furono 51, provenienti da Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Galles, Georgia, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Islanda, Isole Fær Øer, Israele, Italia, Jugoslavia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Ungheria.

Graduatoria[modifica | modifica sorgente]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Brasile Ronaldo 222 Spagna Barcellona / Italia Inter
2 Jugoslavia Predrag Mijatović 72[1] Spagna Real Madrid
3 Francia Zinédine Zidane 63 Italia Juventus
4 Paesi Bassi Dennis Bergkamp 53[1] Inghilterra Arsenal
5 Brasile Roberto Carlos 47 Spagna Real Madrid
6 Germania Andreas Möller 40 Germania Borussia Dortmund
7 Spagna Raúl 35 Spagna Real Madrid
8 Danimarca Peter Schmeichel 19 Inghilterra Manchester United
9 Germania Jürgen Kohler 17[1] Germania Borussia Dortmund
10 Germania Matthias Sammer 16 Germania Borussia Dortmund
Italia Christian Vieri 16 Italia Juventus / Spagna Atlético Madrid
12 Francia Youri Djorkaeff 15 Italia Inter
13 Spagna Luis Enrique 14 Spagna Barcellona
14 Portogallo Luís Figo 12 Spagna Barcellona
15 Bulgaria Krasimir Balakov 11 Germania Stoccarda
Italia Gianfranco Zola 11 Italia Parma / Inghilterra Chelsea
17 Francia Didier Deschamps 10 Italia Juventus
Paesi Bassi Clarence Seedorf 10 Spagna Real Madrid
19 Inghilterra David Beckham 9 Inghilterra Manchester United
Italia Alessandro Del Piero 9 Italia Juventus
Inghilterra Alan Shearer 9 Inghilterra Newcastle
22 Spagna Fernando Hierro 8[1] Spagna Real Madrid
23 Argentina Gabriel Batistuta 7 Italia Fiorentina
24 Germania Olaf Thon 6 Germania Schalke 04
25 Brasile Juninho Paulista 5 Inghilterra Middlesbrough / Spagna Atlético Madrid
Portogallo Paulo Sousa 5 Germania Borussia Dortmund
Francia Lilian Thuram 5 Italia Parma
28 Galles Ryan Giggs 4 Inghilterra Manchester United
29 Germania Oliver Bierhoff 3 Italia Udinese
Italia Angelo Peruzzi 3 Italia Juventus
Brasile Raí 3 Francia Paris Saint-Germain
32 Nigeria Victor Ikpeba 2 Francia Monaco
33 Francia Laurent Blanc 1 Spagna Barcellona / Francia Olympique Marsiglia
Italia Ciro Ferrara 1 Italia Juventus
Brasile Rivaldo 1 Spagna Deportivo La Coruña / Spagna Barcellona
Norvegia Bent Skammelsrud 1 Norvegia Rosenborg

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d France Football riporta Mijatović con 72 punti, Bergkamp con 53, Kohler con 17 e Hierro con 8, ma probabilmente i punti attribuiti dal giurato scozzese furono assegnati al contrario (1° come 5°, 2° come 4° e così via). I quattro, quindi, totalizzarono rispettivamente 68, 57, 15 e 10 punti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio