Pallavolo Reima Crema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pallavolo Reima Crema
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco e blu
Soprannomi Blues
Dati societari
Città Crema
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Fondazione 1973
Presidente Italia Giovanbattista Percivaldi
Impianto Palasport Paolo Bertoni
(1,000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

La Reima Crema è la squadra di pallavolo maschile di Crema.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Pallavolo Reima Crema nacque il 26 dicembre 1973 a Ripalta Cremasca, comune poco distante da Crema; fondatore fu Angelo Galli, primo presidente Giuseppe Piloni. Il nome Reima deriva dal soprannome dialettale degli abitanti di Ripalta Cremasca detti appunto "marei"; Reima non è altro che l'anagramma. Nel 1974 partecipò al primo campionato federale, sia nella divisione maschile che in quella femminile. Il primo risultato importante fu la promozione in Serie D del 1987, ottenuta con entrambe le formazioni; l'anno seguente la società decise di proseguire con la sola divisione maschile.

Nel 1990 la Reima passò in Serie C2 e tre anni dopo in B1. Nel 1995 conquistò la Serie A2, per la prima volta. Nel 2004-05 gareggiò nei play-off per la promozione in Serie A1, venendo sconfitta al primo turno da Bolzano.

Il 23 maggio 2006, vincendo per 3-2 la decisiva gara contro Gioia del Colle, la Reima di Luca Monti e Roberto Cazzaniga conquistò la promozione in massima serie. Ceduto il diritto sportivo alla M. Roma Volley, la squadra si reiscrisse in A2 per la stagione 2006-07 e per altre tre stagioni, per poi rinunciare alla partecipazione nel 2010. La Reima Crema ha partecipato al campionato di Serie B2, girone B, dove il 5 maggio 2012, battendo Bedizzole all'ultima giornata ha conquistato la promozione in Serie B1. Nella stagione 2012-2013 la formazione cremasca ha chiuso al terzultimo posto il campionato, retrocedendo in Serie B2.

Nella stagione 2013-2014 la formazione cremasca abbandona i campionati nazionali, rinunciando alla B2 e concentrandosi solamente sul settore giovanile.