Pallamano Secchia Rubiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pallamano Secchia)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Vikings Rubiera
Pallamano
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso e blu
Dati societari
Città Rubiera (RE)
Paese Bandiera dell'Italia Italia
Confederazione Bandiera dell'Europa EHF
Federazione Bandiera dell'Italia FIGH
Campionato Serie A Gold
Fondazione 1974
Rifondazione 2011
Presidente Bandiera dell'Italia Patrizia Bondavalli
Allenatore Bandiera dell'Italia Marco Morelli
Impianto sportivo PalaBursi
(1.000 posti)
Palmarès
Coppa ItaliaCoppa Italia
Trofei nazionali 2 Coppe Italia
Altri titoli 1 Handball Trophy
2 scudetti giovanili (U19, U16)
2 Coppa Italia di Serie A2
www.pallamanosecchia.it

La Pallamano Secchia Rubiera, conosciuta anche come Vikings Rubiera, è una Associazione Sportiva Dilettantistica italiana di pallamano maschile nata nel luglio del 2011 per proseguire la tradizione sportiva rubierese in questa disciplina.

Milita in Serie A Gold e disputa le proprie gare interne al PalaBursi di Rubiera.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi trent'anni[modifica | modifica wikitesto]

La storia della pallamano a Rubiera inizia nel 1974 (con il nome di Pallamano Rubiera). La squadra composta da atleti giovanissimi arriva alla serie A nella stagione 1978/79. Dopo alcuni alti e bassi, dal 1982/83 si piazza stabilmente nel massimo campionato. All'inizio degli anni '90 arriva la prima partecipazione alle Coppe Europee, partecipazione che poi diventerà abituale in quasi tutti i campionati successivi. Nella stagione 1993/94 la Pallamano Rubiera vince la prima Coppa Italia.

Nel giugno del 2002 va in porto la fusione con la Pallamano Modena. Nasce così la Pallamano Secchia, con sede ed attività a Rubiera. Arriva subito la vittoria dello scudetto Under 19 (stagione 2002/03), poi nel 2004/05 la seconda Coppa Italia. Infine nella stagione 2007/08 la Pallamano Secchia vince l'Handball Trophy.

La retrocessione e la rifondazione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2010/11 la Pallamano Secchia retrocede in A/1. Subito dopo la retrocessione i dirigenti della Pallamano Secchia decidono di ritirarsi e di chiudere la società.

Il movimento pallamanistico rubierese viene tenuto in vita da un nuovo gruppo di persone, per lo più genitori di ragazzi che giocano nelle giovanili, che si uniscono e creano un nuovo club, la Pallamano Secchia Rubiera, che si iscrive al campionato di serie B 2011/12. La Pallamano Secchia Rubiera disputa le proprie gare interne al PalaBursi di Rubiera. La prima stagione della nuova società, che punta prima di tutto alla valorizzazione del settore giovanile, si chiude in modo positivo: il 3 giugno 2012 a Fasano la squadra Under 16 dell'Omac Rubiera conquista lo scudetto di categoria battendo nella finalissima i padroni di casa 39-36.

Nella stagione 2012/13 la Pallamano Secchia Rubiera ottiene la salvezza nel campionato di Serie A2. Ritorna il Derby del Secchia con Modena, che mancava da ben 10 anni. A livello giovanile il club rubierese arriva fino alla finale scudetto nella categoria Under 18, dove viene sconfitto dal Bolzano.

Nella Stagione 2013/14 la Pallamano Secchia Rubiera conquista un'altra salvezza nel campionato di Serie A2. A livello giovanile sono due le squadre che arrivano alle Finali Nazionali: la Under 16 va a giocare a Fasano mentre le Finali Nazionali Under 18 vengono organizzate proprio a Rubiera. Nella finalissima di fronte a mille spettatori Rubiera cede dopo i supplementari a Bressanone.

Nella Stagione 2014/15 la Pallamano Secchia Rubiera ottiene una tranquilla salvezza nel Girone C del Campionato di Serie A2. A livello giovanile la squadra Under 14 conquista il titolo regionale e ottiene il 5º posto assoluto alle Finali Nazionali di categoria disputate a Misano Adriatico.

Nella Stagione 2015/16 la Pallamano Secchia Rubiera è grande protagonista nel campionato di A2, lotta fino all'ultimo per la promozione in serie A e cede solo alla toscana Tavarnelle che ottiene il salto di categoria. Inoltre la società iscrive per la prima volta una seconda squadra Seniores al campionato di Serie B.

Nella Stagione 2016/17 la Pallamano Secchia Rubiera si conferma al vertice del campionato di A2 maschile e partecipa per il secondo anno al campionato regionale di Serie B.

Nella Stagione 2017/18 la Pallamano Secchia Rubiera conquista il pass per il successivo rinnovato campionato di Serie A2. A livello giovanile la Under 17 e la Under 19 vanno alle Finali Nazionali. La Under 19 arriva fino alla Semifinale Scudetto. Per la prima volta la Scuola di Pallamano propone attività Under 11 e Under 9.

Il ritorno in A[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2020/21 il Secchia Rubiera si rende protagonista di un girone B di Serie A2 senza sconfitte, vincendo 20 partite su 22 giocate e qualificandosi così alle Final6 promozione di Chieti. Il 29 maggio vince la partita decisiva contro il Torri e guadagna la promozione: dopo 10 anni la squadra fa ritorno in Serie A. La squadra torna anche a vincere un titolo dopo l'Handball Trophy del 2007: si tratta della Coppa Italia di Serie A2 vinta contro i rivali del Carpi, anch'essi promossi in A.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della pallamano a Rubiera
  • 1974 • Fondazione della PALLAMANO RUBIERA
  • 1976-77 • Serie C Promossa in Serie B
  • 1977-78 • Serie B Promossa in Serie A
  • 1978-79 • Serie A Retrocessa in Serie B
  • 1979-80 • Serie B Promossa in Serie A

  • 1980-81 • Serie A • 12º posto Retrocessa in Serie B
  • 1981-82 • Serie B Promossa in Serie A
  • 1982-83 • Serie A
  • 1983-84 • Serie A1 • 5º posto Girone A
  • 1984-85 • Serie A1 • 6º posto Girone A
  • 1985-86 • Serie A1 • 7º posto Girone A
  • 1986-87 • Serie A1 • 7º posto
  • 1987-88 • Serie A1 • 9º posto
  • 1988-89 • Serie A1 • 6º posto
  • 1989-90 • Serie A1 • 4º posto - semifinali playoff

  • 1990-91 • Serie A1 • 3º posto
  • 1991-92 • Serie A1 • 5º posto
  • 1992-93 • Serie A1 • 3º posto - semifinali playoff
  • 1993-94 • Serie A1 • 7º posto •  Coppa Italia (1º titolo)
  • 1994-95 • Serie A1 • 4º posto
  • 1995-96 • Serie A1 • 6º posto
  • 1996-97 • Serie A1 • 8º posto
  • 1997-98 • Serie A1 • 6º posto
  • 1998-99 • Serie A1 • 4º posto - semifinali playoff
  • 1999-00 • Serie A1 • 3º posto - semifinali playoff
  • 2000-01 • Serie A1 • 2º posto - semifinali playoff
  • 2001-02 • Serie A1 • 5º posto

  • giugno 2002 • Nascita della PALLAMANO SECCHIA
  • 2002-03 • Serie A1 • 3º posto - semifinali playoff •  Scudetto Under 19 (1º titolo giovanile)
Vince la Coppa Italia di Serie A2 (1º titolo)
  • 2003-04 • Serie A1 • 3º posto - semifinali playoff
  • 2004-05 • Serie A1 • 2º posto Girone A - semifinali playoff •  Coppa Italia (2º titolo)
  • 2005-06 • A Élite • 8º posto Retrocessa in Serie A1
  • 2006-07 • Serie A1 • 1º posto Promossa in Serie A Elite
  • 2007-08 • A Élite • 5º posto - • 1º posto poule retrocessione • Vince l'Handball Trophy (1º titolo)
  • 2008-09 • A Élite • 3º posto - semifinali playoff
  • 2009-10 • A Élite • 7º posto - 2º posto poule retrocessione
  • 2010-11 • A Élite • 9º posto Retrocessa in Serie A1

  • luglio 2011 • Nascita della PALLAMANO SECCHIA RUBIERA
  • 2011-12 • Serie B • 4º posto Girone Emilia-Romagna •  Scudetto Under 16 (2º titolo giovanile)
  • 2012-13 • Serie A2 • 7º posto Girone C
  • 2013-14 • Serie A2 • 6º posto Girone C - 2º posto poule retrocessione
  • 2014-15 • Serie A2 • 4º posto Girone C
  • 2015-16 • Serie A2 • 2º posto Girone C - 3º posto poule promozione
  • 2016-17 • Serie A2 • 3º posto Girone C - 2º posto poule promozione
  • 2017-18 • Serie A2 • 4º posto Girone C
  • 2018-19 • Serie A2 • 4º posto Girone C
  • 2019-20 • Serie A2 • 2º posto Girone B

  • 2020-21 • Serie A2 • 1º posto Girone B Promossa in Serie A
Vince la Coppa Italia di Serie A2 (2º titolo)
  • 2021-22 • Serie A1 • 12º posto - Vince i playout
  • 2022-23 • Serie A Gold • 10º posto - Vince i playout

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Bandiera dell'Italia Fabrizio Zafferi, T
  • Bandiera dell'Italia Giovanni Oleari, C
  • Bandiera dell'Italia Giuseppe Oleari, PV
  • Bandiera dell'Italia Christian Rossi, A
  • Bandiera dell'Italia Davide Ruozzi, T
  • Bandiera dell'Italia Andrea Benci, T
  • Bandiera della Croazia Velimir Rajić, T
  • Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Samir Nezirević, T
  • Bandiera della Serbia Vladan Krasavac, PT
  • Bandiera della Serbia Milan Stanković, PT
  • Bandiera della Serbia Božo Rudić, T
  • Bandiera della Slovenia Marko Kogelnik, T
  • Bandiera del Portogallo Paulo da Silva, T
  • Bandiera della Germania Mike Bezdicek, T
  • Bandiera della Croazia Željko Babić, A
  • Bandiera della Croazia Željko Nimš, PT
  • Bandiera dell'Ungheria David Katzirz, T
  • Bandiera della Georgia Sergo Datukashvili, T

Rosa 2023-2024[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno
1 Bandiera dell'Italia P Mattia Rivi 1992
16 Bandiera dell'Italia P Riccardo Meletti 2002
31 Bandiera dell'Ucraina P Maksym Voliuvach 1996
2 Bandiera dell'Italia PV Davide Bartoli 2001
3 Bandiera dell'Italia A Andrea Benci 1982
4 Bandiera dell'Italia PV Luca Bortolotti 1996
8 Bandiera dell'Ucraina T Seyed Navyd Naghavialhosseini 2000
9 Bandiera dell'Italia T Luca Oleari 2001
10 Bandiera dell'Italia T Kreshnik Kasa 2001
13 Bandiera dell'Italia A Roberto Bartoli 1997
14 Bandiera dell'Argentina PV Matías Beourlegui 1999
19 Bandiera dell'Italia T Gabriele Giovanardi 1996
27 Bandiera della Spagna T Alvaro De la Santa 2001
29 Bandiera dell'Italia T Elio Strada 1998
30 Bandiera dell'Italia T Stefano Bonassi 1996
34 Bandiera dell'Italia A Paolo Canelli 2005
39 Bandiera del Camerun T Hyler Bikim Bi Ndjee 1996
91 Bandiera dell'Italia A Giacomo Boni 1996
94 Bandiera dell'Italia A Francesco Ceccarini 1994

Staff[modifica | modifica wikitesto]

  • Collaboratore: Bandiera dell'Italia Davide Ruozzi
  • Collaboratore: Bandiera dell'Italia Marco Morelli
  • Preparatore portieri: Bandiera dell'Italia Claudio Vaccari
  • Preparatore atletico: Bandiera dell'Italia Piero Pedrazzi
  • Massaggiatore: Bandiera dell'Italia Alex Romani
  • Team manager: Bandiera dell'Italia Alessandro Baschieri

Tornei Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

L'ASD Pallamano Secchia Rubiera organizza nel corso di ogni stagione due Tornei Giovanili a Rubiera:
TORNEO DELL'EPIFANIA: manifestazione riservata alle categorie di pallamano promozionale che si svolge il primo sabato dell'anno.
MEMORIAL CORRADINI: torneo riservato a tutte le categorie giovanili che si svolge l'ultimo weekend di settembre.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]