Pallacanestro Olimpia Milano 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pallacanestro Olimpia Milano.

Pallacanestro Olimpia Milano
Stagione 2004-05
AllenatoreLino Lardo
PresidenteGiorgio Corbelli
Serie A
PlayoffFinalista
Coppa ItaliaQuarti di finale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pallacanestro Olimpia Milano , sponsorizzata Armani Jeans, nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Verdetti stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali

regular season: 4ª classificata su 18 squadre (24 partite vinte su 34)[1],

play off: finalista (1-3 vs Fortitudo Bologna)[1]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2004 la proprietà Corbelli viene affiancata da nuovi soci che scongiurano una crisi societaria [2] fra cui anche Milan e Inter[3]. Sponsorizzata Armani Jeans l'Olimpia è guidata dal coach Lino Lardo proveniente dall'esperienza con Reggio Calabria[4] .

L'Olimpia si qualifica alle Final Eight di Coppa Italia dove viene eliminata nei quarti di finale dalla Bipop Carire Reggio Emilia.

Nei play off dopo aver eliminato Cantù (3 a 0) e Treviso (3 a 2) viene sconfitta in finale dalla Fortitudo Bologna per tre gare a una. Nella partita decisiva, giocata il 16 giugno 2005 al Mediolanum Forum di Milano, i bolognesi vinsero per 65-67, grazie ad un tiro da tre punti di Rubén Douglas sul suono della sirena. Per confermare il canestro, l'arbitro Carmelo Paternicò fece ricorso all'instant replay, introdotto nei play-off italiani proprio quell'anno[5].

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica [6]
  • Allenatore: Lino Lardo
  • Assistenti: Mario FIORETTI e Enrico MONTEFUSCO
  • Preparatore Atletico: Simone LASSINI
  • Medici Sociali: Bruno CARù, Davide SUSTA
  • Massaggiatore: Attilio COLOMBO
Dirigenza[6]
  • Presidente: Giorgio Corbelli
  • Presidente Onorario: Cesare Rubini
  • Vicepresidente: Paolo FRANCIA
  • Amministratore Delegato: Edoardo CEOLA
  • Direttore Generale: Gino NATALI
  • Team Manager: Marco Baldi
  • Segretaria Generale: Cinzia LAURO
  • Relazioni Esterne e Marketing: Emanuele ARENA
  • Addetto stampa: Matteo MANTICA
  • Segreteria: Giorgio SCOPECE
  • Segreteria: Barbara ZONCADA
  • Resp. Settore Giovanile: Gianni VILLA

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Numero Nominativo Nazionalità Nota
5 Marco De Lorenzo Italia Italia [7]
6 Sven Schultze Germania Germania dal 28/04/2005 [7]
7 Stefano Mercante Italia Italia [7]
8 Claudio Coldebella Italia Italia Captain sports.svg [7][8]
9 Jerry McCullough Stati Uniti Stati Uniti [7]
10 James Singleton Stati Uniti Stati Uniti [7]
11 Paolo Alberti Italia Italia [7]
12 Marko Maravič Slovenia Slovenia [7]
13 Diego Fajardo Spagna Spagna [7]
14 Luca Matteucci Italia Italia [7]
15 Joseph Blair Stati Uniti Stati Uniti [7]
17 Dante Calabria Italia Italia [7]
18 Mario Gigena Italia Italia [7]
19 Aleksandar Đorđević Serbia Serbia (dal 25/02/2005) dalla Scavolini Pesaro [7]
20 Daniele Cavaliero Italia Italia [7]
Simone Ferrarese Italia Italia [7]
Alessandro Priuli Italia Italia [7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Storia, su legabasket.it. URL consultato il 25 settembre 2016 (archiviato il 25 settembre 2016).
  2. ^ Carlo Annese, Galliani e Armani: Milano è salva, in Gazzetta dello sport, Milano, 6 giugno 2004.
  3. ^ Paolo Avanti, Milano rossonerazzurra, in Gazzetta dello sport, Milano, 1º luglio 2004.
  4. ^ Coach Lardo Lino, su legabasket.it. URL consultato il 15 ottobre 2016.
  5. ^ Luca Chiabotti, Fortitudo: il tempo della gioia, su archiviostorico.gazzetta.it. URL consultato il 16 ottobre 2016.
  6. ^ a b Armani Jeans Milano Staff 2004-2005, su legabasket.it. URL consultato il 12 ottobre 2016 (archiviato il 12 ottobre 2016).
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q Armani Jeans Milano - Composizione Squadra, su legabasket.it. URL consultato il 29 ottobre 2016.
  8. ^ La storia dei capitani dell'Olimpia, su olimpiamilano.com. URL consultato il 28 ottobre 2016 (archiviato il 28 ottobre 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro