Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Paleoantropologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La paleoantropologia (dal greco παλαιός, palaiòs = "antico", ἄνθρωπος, ànthropos = "uomo" e λόγος, lògos = nel senso di "studio") o paleontologia umana è una disciplina dell'antropologia nata dallo studio dei resti fossili dell'uomo e dei tipi umani ormai estinti.

Oggi tale disciplina si integra anche con lo studio del clima, della flora, della fauna, della cultura materiale e delle credenze magico-religiose delle popolazioni scomparse.

Louis Leakey, uno dei padri della paleoantropologia moderna, mentre misura dei crani fossili di ominidi provenienti dal giacimento di Olduvai

Specie di ominidi[modifica | modifica wikitesto]

La frammentarietà dei ritrovamenti fossili, le condizioni di lavoro dei paleoantropologi e le dispute sulla validità delle varie datazioni, rendono l'elenco, consultabile nell'approfondimento, estremamente sensibile a frequenti e radicali cambiamenti. Tutte le date sono da intendersi con le approssimazioni relative ai diversi contesti di studio.

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Evoluzione umana.

Cultura materiale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Ardito e Daniela Minerva, La ricerca di Eva Giunti 1995 (ISBN 88-09-20646-0)
  • Piero ed Alberto Angela,La straordinaria storia dell'uomo (1989), Mondadori (ISBN 88-04-33188-7)
  • Juan Luis Arsuaga, I primi pensatori e il mondo perduto di Neandertal, Feltrinelli, 2001 (ISBN 88-07-17049-3)
  • Juan Luis Arsuaga, A cena dai Neandertal, Mondadori, 2002 (ISBN 88-04-52773-0)
  • G. Biondi e O. Rickards O., Uomini per caso. Miti, fossili e molecole nella nostra storia evolutiva, Editori Riuniti, 2001
  • A. Canci e S. Minozzi, Archeologia dei resti umani, Carocci, Roma 2005 (ISBN 88-430-3200-3).
  • Luigi Luca Cavalli-Sforza, L'evoluzione della cultura, Codice edizioni, Torino, 2004.
  • D. Collins, L'avventura della preistoria. Viaggio nel passato dell'uomo dalla scimmia all'artista, Newton compton Editori, 1980.
  • Charles Darwin, L'origine dell'uomo e la scelta sessuale, Rizzoli editore, 1997 (ed. orig. 1871)
  • U. Fabietti, Storia dell'antropologia, Zanichelli editore, Bologna, 2001.
  • F. Giusti, La scimmia e il cacciatore. Interpretazioni, modelli e complessità nell'evoluzione umana, Donzelli editore, 1994.
  • J. Goulsblom, Fuoco e civiltà, dalla preistoria a oggi, Donzelli editore 1996.
  • Donald C. Johanson e M. A. Edey, (a cura di), Lucy: le origini dell'umanità, Mondadori 1981
  • Björn Kurtén, Il primo uomo (1993), Laterza (ISBN 88-420-5597-2)
  • Richard Leakey, Le origini dell'umanità, BUR, 1994 (ISBN 88-17-86669-5)
  • Giorgio Manzi, Homo sapiens. Breve storia naturale della nostra specie, Il Mulino, Bologna 2006.
  • Giorgio Manzi, L'evoluzione umana. Ominidi e uomini prima di Homo sapiens, Il Mulino, Bologna 2007.
  • Alberto Salza, L'anello mancato, Rusconi, 1994
  • Alberto Salza, Ominidi: uomini e ambiente tre milioni di anni fa - Nuove scoperte, Giunti,1999
  • Ian Tattersall, Il mondo prima della storia. Dagli inizi al 4000 a.C., Cortina, 2009.
  • Ian Tattersall, Il cammino dell'uomo, Boringhieri, 2011 (ISBN 88-11-67592-8)
  • Ian Tattersall, I signori del pianeta. La ricerca delle origini dell'uomo, La Biblioteca delle Scienze, 2013.

Fantascienza[modifica | modifica wikitesto]

(Opere di fantasia che trattano temi paleoantropologici)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4173104-9