Palazzo del Seminario dei Chierici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piazza Duomo

Coordinate: 37°30′06.9″N 15°05′14.2″E / 37.501917°N 15.087278°E37.501917; 15.087278

Il palazzo del Seminario dei Chierici si trova sul lato sud della scenografica piazza Duomo di Catania, accanto alla cattedrale e di fronte al palazzo degli Elefanti. Fra i due palazzi, al centro della piazza, è ubicata la fontana dell'Elefante.

Palazzo dei Chierici e porta Uzeda

Il palazzo[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo ha una struttura molto complessa ed è collegato alla cattedrale tramite un passaggio sopra la porta Uzeda. Un tempo proprietà della Chiesa, quando venne costruito, dopo il terribile terremoto del 1693, fu parzialmente realizzato sulle mura di Carlo V. Infatti la Chiesa, nonostante il divieto esplicito di Giuseppe Lanza, duca di Camastra, plenipotenziario alla ricostruzione della città, voleva garantirsi il controllo delle mura.

Il progetto fu dell'architetto Alonzo di Benedetto. Il prospetto molto bello è realizzato con inserti di bugnato, in pietra bianca d'Ispica, su un intonaco scuro realizzato con sabbia vulcanica. Notevoli i grandi finestroni della facciata con timpano ad omega e le stupende mensole dei balconi del primo piano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • a cura di Vittorio Consoli. Enciclopedia di Catania. Catania, Tringale, 1987.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia