Palazzo del Parlamento finlandese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parlamento finlandese
Helsinki July 2013-21.jpg
Il parlamento finlandese
Localizzazione
StatoFinlandia Finlandia
LocalitàHelsinki
Coordinate60°10′18″N 24°56′13″E / 60.171667°N 24.936944°E60.171667; 24.936944Coordinate: 60°10′18″N 24°56′13″E / 60.171667°N 24.936944°E60.171667; 24.936944
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1926-1931
Inaugurazione7 marzo 1931
UsoParlamento della Finlandia
Piani6
Realizzazione
ArchitettoJohan Sigfrid Sirén

Il palazzo del Parlamento finlandese (in finlandese eduskuntatalo, in svedese Riksdagshuset), in stile neoclassico è la sede del Parlamento finlandese e si trova nel centralissimo quartiere di Töölö a Helsinki, Finlandia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1923 fu indetto un concorso per scegliere il sito per la nuova sede del Parlamento Finlandese. Fu scelta la collina di Arkadianmäki,accanto a quella che oggi è Mannerheimintie.

Nel 1924 si è svolto il concorso per l'architettura dell'edificio, vinta dalla ditta di Borg-Sirén-Åberg con una proposta chiamata "Oratoribus".

Il compito di progettare l'edificio fu quindi dato a Johan Sigfrid Sirén (1889-1961), il principale responsabile per la realizzazione della proposta. L'edificio è stato edificato fra il 1926 ed il 1931 ed è stato ufficialmente inaugurato il 7 marzo 1931. Da allora, e soprattutto durante la guerra con la Russia, la guerra d'Inverno e la guerra di Continuazione, è stato teatro di numerosi momenti chiave nella vita politica della nazione finlandese.

Caratteristiche architettoniche[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio è stato costruito in uno stile che combina il Neoclassicismo col primo Modernismo del XX secolo. Siren elaborò elementi neoclassici come colonne e balaustre con una geometria semplificata in chiave modernista.

La facciata è fiancheggiata da quattordici colonne con capitelli corinzi ed è rivestita in granito rosso di Kalvola.

L'edificio ha cinque piani, ognuno dei quali è unico. I piani sono collegati da una scala in marmo bianco e da ascensori paternoster.

Notevoli sono la lobby principale, il maestoso Session Hall e la grande sala di Stato.

Aggiunte successive al palazzo sono la biblioteca, completata nel 1978, e un blocco uffici separato, il "Pikkuparlamentti" (piccolo parlamento), completato nel 2004.

Visite[modifica | modifica wikitesto]

Le visite guidate sono organizzate il sabato alle 11:00 e 12:30 e domenica alle 12:00 e 13:30, in luglio e agosto anche alle ore 14:00 nei giorni feriali. Martedì e venerdì è possibile vedere il Parlamento in seduta dal balcone del pubblico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]