Palazzo dei Notai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo dei Notai
Palazzo dei Notai.01.jpg
Palazzo dei Notai
Ubicazione
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Località Bologna
Indirizzo via de' Pignattari 1
Coordinate 44°29′34″N 11°20′37″E / 44.492778°N 11.343611°E44.492778; 11.343611Coordinate: 44°29′34″N 11°20′37″E / 44.492778°N 11.343611°E44.492778; 11.343611
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione XIV secolo - XV secolo
Realizzazione
Architetto Berto Cavalletto
Lorenzo da Bagnomarino
Bartolomeo Fioravanti

Il Palazzo dei Notai è un edificio storico di Bologna, ubicato in via de' Pignattari 1 e si affaccia su Piazza Maggiore.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Venne costruito a partire dal 1381 dalla "Società dei Notai" allo scopo di farne la propria sede. Eretto in due momenti differenti: la parte che si affaccia alla Basilica di San Petronio è appunto del 1381 e venne costruita sotto la direzione di Berto Cavalletto e Lorenzo da Bagnomarino ma quella che si affaccia a Palazzo d'Accursio fu rifatta da Bartolomeo Fioravanti nel 1437 circa.

All'interno si possono trovare affreschi quattrocenteschi oltre allo stemma dei Notai. Nel 1908 fu completamente restaurato da Alfonso Rubbiani.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]