Palazzo Tommaso Franzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Tommaso Franzone
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneLiguria Liguria
LocalitàGenova
IndirizzoVia Luccoli, 22
Coordinate44°24′34.49″N 8°55′59.73″E / 44.409581°N 8.933258°E44.409581; 8.933258Coordinate: 44°24′34.49″N 8°55′59.73″E / 44.409581°N 8.933258°E44.409581; 8.933258
Informazioni
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo
InaugurazioneXVI secolo
Usoabitazione/uffici
Realizzazione
AppaltatoreTommaso Franzone

Il palazzo Tommaso Franzone è un edificio sito in via Luccoli al civico 22 nel centro storico di Genova. L'edificio fu inserito nella lista dei palazzi iscritti ai Rolli di Genova.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È presente una sola volta nei rolli a nome di Tomaso Franzone, la cui famiglia, originaria del levante ligure, ne conserva la proprietà ancora nell'estimo del 1798 nella persona di Domenico Franzone, uomo di cultura, "versatilissimo nelle fisiche e matematiche scienze" e ultimo membro della famiglia a ricoprire incarichi pubblici sul finire della Repubblica di Genova diventando governatore di Chiavari.

Il palazzo, che ha mutato l'accesso originario ed è stato accorpato al civico 24 di via Luccoli, conserva ancora intatta la sua identità, all'esterno, nella facciata del XVI secolo e, all'interno, nello scalone nobiliare che raggiunge il secondo piano.

Su Vico Usodimare, il prospetto posteriore si affaccia con un portale oggi inutilizzato su un cortile, costruito sopra le case medievali dei Macelli di Soziglia, dove si leggono ancora tracce di affreschi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]