Palazzo Massaini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Massaini
PienzaPalazzoMassaini3.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàPienza
Indirizzolocalità Palazzo Massaini
Coordinate43°06′17.41″N 11°41′46.17″E / 43.104835°N 11.696158°E43.104835; 11.696158
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo
Usoazienda agricola con struttura ricettiva

Palazzo Massaini è un complesso architettonico situato su un pendio collinare nel territorio comunale di Pienza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il complesso, che appare ricostruito in epoca cinquecentesca dalla famiglia Massaini, che gli ha conferito la denominazione attuale, insiste nello stesso luogo in cui sorgeva una struttura castellana medievale chiamata Bibbiano Cacciaconti,[1] originariamente appunto appartenuta ai Cacciaconti, signori di Montisi.

Tra i vari proprietari che si sono susseguiti nel corso del tempo va segnalata anche la famiglia Piccolomini che a Pienza possedeva anche l'omonimo palazzo.

Attualmente è sede di Bottega Verde, importante player italiano nel settore cosmetico. Il complesso, inoltre, ospita un'azienda agricola.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il complesso architettonico è costituito da una serie di corpi di fabbrica addossati tra loro che si dispongono su quattro lati e che delimitano un cortile interno. Tra essi è da segnalare il torrione che si eleva ad altezza superiore a quella dei restanti fabbricati.

A nord-est del complesso si trova un giardino monumentale, con aiuole e viali disposti in modo geometrico.

Lungo il viale che conduce al palazzo si trova la cappella di San Regolo con l'attigua canonica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]