Palazzo Conforti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Conforti
PortalePalazzoConfortiSalerno.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneCampania
LocalitàSalerno
IndirizzoVia Torquato Tasso
Informazioni
Condizioniin uso
CostruzioneXVIII secolo
StileRococò
Realizzazione
ArchitettoFerdinando Sanfelice
ProprietarioRosario Conforti

Il palazzo Conforti è un palazzo di Salerno, situato in via Torquato Tasso nel rione "Madonna delle Grazie" del centro storico.

Da poco ospita anche un Bed and Breakfast, con camere completamente ristrutturate, in cui sono presenti affreschi e dipinti storici, riportati al loro originale splendore.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu costruito alla fine del Settecento, in stile rococò ad opera dell'architetto Ferdinando Sanfelice e fu sede dell'Intendenza di finanza.

L'edificio presenta una pianta a T e si estende su entrambi i lati della via. La facciata presenta finestre e balconi con decorazioni a stucco e un portale di ingresso di forma poligonale

Nell'interno si articola in un grande cortile, dove è collocata la scala aperta tipica delle architetture del Sanfelice, costituita da tre rampe e arricchita da sei lesene

Al secondo piano si trova un giardino pensile, con al centro una fontana circolare. Le sale interne sono caratterizzate da affreschi e da tele dipinte soprapporta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]