Palazzo Comunale (Pienza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Comunale di Pienza
Palazzo Comunale Pienza.JPG
Il Palazzo Comunale di Pienza
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàPienza
IndirizzoPiazza Pio II
Coordinate43°04′36.12″N 11°40′44.4″E / 43.0767°N 11.679°E43.0767; 11.679Coordinate: 43°04′36.12″N 11°40′44.4″E / 43.0767°N 11.679°E43.0767; 11.679
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Realizzazione
ArchitettoBernardo Rossellino

Il Palazzo Comunale di Pienza, già Palazzo Pubblico, è l'antica residenza dei Priori e si trova sulla Piazza Pio II, di fronte al Duomo.

Caratteristiche del Palazzo[modifica | modifica wikitesto]

Il Palazzo, forse disegnato da Bernardo Rossellino ma rimaneggiato nel 1900, si caratterizza per il portico a tre archi che poggiano su colonne di ordine ionico.

La facciata, tutta in travertino, è aperta superiormente da quattro bifore e presenta una torre con orologio costruita in cotto, con finestre lunghe e coronata da un doppio ordine di merli. All'interno del portico la facciata risulta adornata da graffiti e dagli stemmi in pietra dei vari Podestà che vi dimorarono, oltre a quelli del Papa Pio II Piccolomini, della Provincia e del Comune di Pienza.

Sulla sinistra del Palazzo è interessante notare una casetta del '400 con i fianchi a sporti, che affaccia sulla via Marconi.

All'interno del Palazzo, nella Sala del Consiglio, è presente un affresco di Scuola senese del '400 che raffigura la Madonna col Bambino e i Patroni di Pienza (San Vito, San Modesto e San Matteo).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G.B. Mannucci, Pienza. Arte e Storia, Don Chisciotte, San Quirico d'Orcia 2005.
  • Toscana, Ed. Touring Club Italiano, Milano 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]