Palazzo Comunale (Pienza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Comunale di Pienza
lang=it
Il Palazzo Comunale di Pienza
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàPienza
IndirizzoPiazza Pio II
Coordinate43°04′36.12″N 11°40′44.4″E / 43.0767°N 11.679°E43.0767; 11.679Coordinate: 43°04′36.12″N 11°40′44.4″E / 43.0767°N 11.679°E43.0767; 11.679
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Realizzazione
ArchitettoBernardo Rossellino

Il Palazzo Comunale di Pienza, già Palazzo Pubblico, è l'antica residenza dei Priori e si trova sulla Piazza Pio II, di fronte al Duomo.

Caratteristiche del Palazzo[modifica | modifica wikitesto]

Il Palazzo, forse disegnato da Bernardo Rossellino ma rimaneggiato nel 1900, si caratterizza per il portico a tre archi che poggiano su colonne di ordine ionico.

La facciata, tutta in travertino, è aperta superiormente da quattro bifore e presenta una torre con orologio costruita in cotto, con finestre lunghe e coronata da un doppio ordine di merli. All'interno del portico la facciata risulta adornata da graffiti e dagli stemmi in pietra dei vari Podestà che vi dimorarono, oltre a quelli del Papa Pio II Piccolomini, della Provincia e del Comune di Pienza.

Sulla sinistra del Palazzo è interessante notare una casetta del '400 con i fianchi a sporti, che affaccia sulla via Marconi.

All'interno del Palazzo, nella Sala del Consiglio, è presente un affresco di Scuola senese del '400 che raffigura la Madonna col Bambino e i Patroni di Pienza (San Vito, San Modesto e San Matteo).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G.B. Mannucci, Pienza. Arte e Storia, Don Chisciotte, San Quirico d'Orcia 2005.
  • Toscana, Ed. Touring Club Italiano, Milano 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]