Palazzo Celsi Pollini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Celsi Pollini
Palazzo Celsi Pollini di baldassarre peruzzi, 01.JPG
Palazzo Celsi Pollini
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàSiena
Indirizzopian dei Mantellini 39-41
Coordinate43°18′51.17″N 11°19′40.35″E / 43.314215°N 11.327874°E43.314215; 11.327874Coordinate: 43°18′51.17″N 11°19′40.35″E / 43.314215°N 11.327874°E43.314215; 11.327874
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1525
Usoabitazioni private
Realizzazione
ArchitettoBaldassarre Peruzzi

Palazzo Celsi Pollini, detto anche Palazzo del Vescovo, è un edificio storico di Siena situato in pian dei Mantellini 39-41, adiacente alla chiesa di San Niccolò del Carmine.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La sua origine risale al 1525 su progetto del celebre architetto Baldassarre Peruzzi ed è una tipica testimonianza di manierismo senese; nel settecento inoltre è stato oggetto di ristrutturazione e ampliamento con l'aggiunta dell'ultima campata. Al suo interno sono conservati affreschi attribuiti alla bottega di Bartolomeo Neroni detto il "Riccio", come la Lapidazione dei Vecchioni accusatori della casta Susanna e la Clemenza di Scipione che restituisce la sposa a Allucio. La struttura oggi ospita abitazioni private e pertanto ne è prevista la visita solo dall'esterno.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]