Palazzo Baracchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Baracchini
Palazzo Baracchini - panoramio.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
IndirizzoVia Venti Settembre, 8
Coordinate41°54′12.02″N 12°29′32.06″E / 41.903338°N 12.492239°E41.903338; 12.492239
Informazioni generali
Condizioniin uso
Costruzione1884-6
UsoSede del Ministero della difesa
Realizzazione
ArchitettoGiulio Podesti

Palazzo Baracchini è un palazzo storico di Roma, sito in via XX settembre nel rione Trevi. È sede del Ministero della difesa della Repubblica Italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Come sede dell'allora Ministero della guerra del Regno d'Italia fu originariamente costruito, nel 1876, il Palazzo Esercito in via XX Settembre, che da allora ad oggi ha sempre ospitato lo Stato maggiore dell'Esercito.

Già pochi anni dopo (1884-6), tuttavia, furono eretti altri due edifici adiacenti: Palazzo Caprara e Palazzo Baracchini, realizzati nel medesimo periodo e su disegno del medesimo architetto Giulio Podesti, pertanto in unità stilistica tra loro. Palazzo Caprara ospitava lo Stato maggiore della difesa, trasferito anch'esso a Palazzo Esercito nel 2017.

Palazzo Caprara e Baracchini passarono in uso al Ministero della guerra nel 1940, per le aumentate esigenze belliche. Il dicastero, dopo la fine della II guerra mondiale e l'instaurarsi della Repubblica, nel 1947 cambiò denominazione in Ministero della difesa, che mantiene tuttora.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R. Lemme, I palazzi del potere – Le case degli italiani: gli edifici storici e moderni per le istituzioni dello stato, Gangemi Editore, Roma 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]