Palaindoor di Ancona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palaindoor
Master Europei AN 2016 - vista 2.JPG
Informazioni
Stato Italia Italia
Ubicazione Località Palombare
Ancona
Inaugurazione 2005
Struttura Pianta quadrata
Copertura 100%
Pista d'atletica 200m
Costo 10.219.462,70 €
Mat. del terreno Mondo Sportflex Super X
Proprietario Comune di Ancona
Uso e beneficiari
Atletica leggera Federazione Italiana di Atletica Leggera
Capienza
Posti a sedere 2 069
Mappa di localizzazione

Coordinate: 43°35′39.84″N 13°30′37.08″E / 43.5944°N 13.5103°E43.5944; 13.5103

Il Palaindoor di Ancona è la più grande struttura stabile per l'atletica al coperto di tutta Italia. Insieme al Palaindoor di Padova è uno dei due complessi in Italia di questo tipo, rarissimi in Europa.[1]

È affiancato, all'esterno, dal campo di atletica leggera "Italico Conti".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La struttura è stata interamente realizzata, a fronte di un investimento complessivo di oltre 10 milioni di Euro, grazie al prezioso contributo del Comune di Ancona che ne detiene a tutti gli effetti la proprietà. Tuttavia la gestione dell'impianto è stata affidata, sulla base di un'apposita convenzione, alla FIDAL Marche fino all'anno 2016. L'inaugurazione è avvenuta nel febbraio 2005.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Strutturali[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è a base quadrata con tetto sorretto da grandi archi lamellari in legno che gli conferiscono una forma leggermente toroidale.

  • Lunghezza: m. 100
  • Larghezza: m. 60
  • Altezza: m. 18.83
  • Pavimentazione: Mondo Sporflex Super X
  • Capienza: 2069 posti a sedere (aumentabili)
  • Posti auto atleti: 80
  • Posti auto pubblico: 372 (aumentabili)
  • Posti autobus: 10

Tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Curve sollevabili oleodinamicamente (le curve del percorso di atletica sono in grado di alzarsi e rendersi paraboliche). Maxischermo di 24 metri quadrati. Sistema permanente di cronometraggio elettronico di ultima generazione e unico in Italia, con trasmissione in tempo reali dei risultati sul terminale dei giudici di gara e sul maxischermo.

Sportive[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza pista ellissoidale: m. 200
  • Numero corsie pista ellissoidale: 6
  • Lunghezza rettilineo interno: m. 85 (m. 60 + m. 25)
  • Numero corsie rettilineo interno: 8
  • Fosse di caduta: 2 (salto in lungo e triplo)
  • Zone di caduta: 2 (salto in alto e con l'asta)
  • Spogliatoi atleti: 4 (per 112 posti)
  • Spogliatoi giudici: 2

Altre dotazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti una zona riscaldamento, una sala riunioni tecniche da 80 posti, un locale di pronto soccorso e antidoping, una sala speaker, una sala stampa, una sala VIP da 30 posti, un bar e un locale di pronto soccorso per gli spettatori.

Manifestazioni ospitate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del Banca Marche Palas sul sito del Comitato Regionale Fidal Marche
  2. ^ (EN) Calendar 2009 (PDF), european-athletics.org. URL consultato il 10 marzo 2012.
  3. ^ a b c d e Ad Ancona un'altra stagione tricolore, FIDAL.it. URL consultato il 10 marzo 2012.
  4. ^ fidal.it, http://www.fidal.it/content/Ancona-saluta-gli-Europei-Master/70294 .

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]