Paco Soares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paco Soares
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili
199?-1996 Motagua
Squadre di club1
1996-1997 Motagua 14 (6)
1997-1998 Sampdoria 8 (1)
1998 Empoli 0 (0)
1998-1999 Fidelis Andria 6 (0)
1999-2000 Carrarese 21 (5)
2000-2001 Lucchese 7 (0)
2001-2002 Fidelis Andria 14 (6)
2002-2003 Arezzo 9 (1)
2003 Fano 12 (3)
2003-2004 Fidelis Andria 29 (6)
2004-2005 Nocerina 11 (1)
2005 Taranto 4 (0)
2006 Motagua ? (?)
2006-2007 Budoni ? (?)
2007-2008 Bojano 11 (2)
2008-2009 Apollōn Kalamarias 3 (0)
2009-2010 RFC Liegi 3 (0)
2011 Noto ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francisco Edvan Soares de Souza, meglio noto come Paco Soares (São Luís, 14 dicembre 1979), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante. attualmente giocatore di beach soccer.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Seconda punta classica, grazie al fisico esile particolarmente abile nello stretto e negli scatti brevi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo poche esperienze in squadre giovanili brasiliane passa alla squadra honduregna del Club Deportivo Motagua, successivamente si trasferisce giovanissimo in Italia (17 anni), venendo ingaggiato dalla Sampdoria che punta subito sul giovane brasiliano dandogli la possibilità di giocare alcune partite in Serie A, nelle quali riuscirà a segnare anche un gol nella partita pareggiata 2 a 2 contro il Parma, nonostante in quella stagione fosse chiuso da attaccanti come Vincenzo Montella e Giuseppe Signori. L'anno successivo viene ceduto all'Empoli in Serie A che lo gira in prestito alla Fidelis Andria in Serie B dove colleziona poche presenze senza mai andare a segno.

L'anno successivo l'Empoli non gli rinnova la fiducia e lo cede a titolo definitivo alla Carrarese in Serie C1 dove si ritaglia un suo spazio e riesce a mettere a segno 5 reti. L'anno successivo viene richiesto dalla Lucchese sempre nella stessa categoria ma non trova mai spazi e non andrà mai a segno. A metà stagione torna ad Andria scendendo ancora una volta di categoria (Serie C2), ritrovando il feeling con il gol mettendo a segno 6 reti nel finale di stagione: questo gli permette di tornare in C1 ingaggiato dall'Arezzo, dove rimane solo per mezza stagione fin quando tornerà in Serie C2 con la maglia del Fano.

La stagione successiva torna ancora una volta ad Andria dove giocherà quasi sempre titolare, e negli anni successivi andrà a giocare nella Nocerina, società militante in C2 che a metà stagione lo cederà alla concorrente Taranto: con la squadra pugliese esordirà il 9 gennaio del 2005 contro la Juve Stabia, dopo di ciò altre 3 presenze incolori prima di rescindere il contratto.

Dopo questa ennesima esperienza italiana deciderà dapprima di tornare alla squadra honduregna che lo lanciò, poi torna in Italia e decide di scendere nuovamente di categoria giocando in serie D dapprima nel Budoni e successivamente nel Bojano sempre nella stessa categoria.

Nel 2008 lascia l'Italia per trasferirsi in Grecia all'Apollon Kalamarias F.C., club che lascerà dopo una sola stagione con tre sole presenze senza alcun gol.

L'anno seguente è infatti in Belgio tra le file del Royal Football Club de Liège, seconda squadra della città belga, club militante nella seconda divisione. L'ingaggio è breve ed a fine anno e dopo solo tre presenze in campionato, senza segnare alcun gol, ottiene lo svincolo.

Nel marzo del 2011, dopo aver effettuato alcuni allenamenti per un breve periodo nel Marsala, viene tesserato dalla compagine siciliana del Noto, militante in serie D.[1][2]

Ritiratosi dal calcio giocato si è dedicato al beach soccer guidando da allenatore giocatore la squadra del Brasile in occasione del mundialito di categoria del 2013.[3]

Nel Dicembre 2015 decise di ritornare a giocare venendo ingaggiato dalla Gaviese[4], squadra piemontese militante in Seconda Categoria girone N.

Stat-stiche parziali[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate 2011.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1996-1997 Honduras Montagua LNH 14 6 - - - - - - - - - 14 6
1997-1998 Italia Sampdoria A 8 1 - - - - - - - - - 8 1
1998-set 1998 Italia Empoli A 0 0 - - - - - - - - - 0 0
set 1998-1999 Italia Fidelis Andria B 6 0 - - - - - - - - - 6 0
1999-2000 Italia Carrarese C1 21 5 - - - - - - - - - 21 5
2000-2001 Italia Lucchese C1 7 0 - - - - - - - - - 7 0
2001-2002 Italia Fidelis Andria C2 14 6 - - - - - - - - - 14 6
2002- gen 2003 Italia Arezzo C1 9 1 - - - - - - - - - 9 1
gen 2003- giu 2003 Italia Fano C2 12 3 - - - - - - - - - 12 3
2003-2004 Italia Fidelis Andria C2 29 6 - - - - - - - - - 29 6
2004-gen 2005 Italia Nocerina C2 11 1 - - - - - - - - - 11 1
gen 2005-giu 2005 Italia Taranto C2 4 0 - - - - - - - - - 4 0
2005-2006 Honduras Montagua LNH 0 0 - - - - - - - - - 0 0
Totale Fidelis Andria 49 12 49 12
Totale carriera 135 29 135 29

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Noto ha tesserato la punta brasiliana Paco Soares usdnotocalcio.com
  2. ^ Il Noto strappa Paco Soares al Marsala notiziariocalcio.com
  3. ^ Torna il mundialito di beach soccer Archiviato il 27 febbraio 2014 in Internet Archive. ilquotidianoweb.it
  4. ^ Dalla serie A alla Seconda Categoria: colpo Gaviese con Paco Soares, in RadioGold, 11 dicembre 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Paco Soares, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata