Pacific Gas and Electric Company

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pacific Gas and Electric Company
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaPublic company
Borse valoriNYSE: PCG
ISINUS69331C1080
Fondazione1905
Sede principaleSan Francisco
Persone chiave
  • PG&E Corporation:
    • William D. Johnson (Chairman, CEO)
    • Jason P. Wells (Senior VP & CFO)
  • Pacific Gas & Electric Company:
    • Forrest E. Miller
    • Bill Smith
    • David S. Thomason (Vice President & CFO)
SettoreEnergetico
ProdottiElettricità, Gas naturale
Fatturato$ 17,12 miliardi (2019)
Dipendenti23.000+ (2017)
Note[1]
Sito webwww.pge.com

La Pacific Gas and Electric Company (PG&E) è una società privata di pubblica utilità (investor-owned utility, IOU) con azioni quotate in borsa[2] con sede nel Pacific Gas & Electric Building a San Francisco. La PG&E fornisce gas naturale ed elettricità alla maggior parte dei due terzi settentrionali della California, da Bakersfield al confine con l'Oregon, che rappresenta 5,2 milioni di famiglie. La PG&E è supervisionata dalla California Public Utilities Commission. È la principale filiale della holding PG&E Corporation, che aveva una capitalizzazione di mercato di 3,242 miliardi di dollari al 16 gennaio 2019.[3] Fu fondata da George H. Roe dopo la corsa all'oro della California[4] e nel 1984 era la "più grande azienda di servizi elettrici degli Stati Uniti".[5] La PG&E è una delle tre utilità di proprietà di investitori regolamentate in California; le altre due sono Southern California Edison e San Diego Gas & Electric di Sempra Energy.[6]

Nel 2018 e nel 2019, la società ha ricevuto un'ampia attenzione da parte dei media quando i critici hanno attribuito alla società la colpa principale di due separati e devastanti incendi in California, causando una perdita in tribunale federale e una dichiarazione formale di responsabilità da parte loro.[7] Il 14 gennaio 2019, PG&E ha annunciato che stava dichiarando bancarotta ai sensi del famoso Chapter 11 in risposta alle sfide finanziarie associate ai catastrofici incendi di cui era responsabile nella California settentrionale che si sono verificati nel 2017 e nel 2018.[8][9] La società sperava di uscire dal fallimento entro il 30 giugno 2020,[10][11] ed ha avuto successo sabato 20 giugno 2020, quando il giudice fallimentare degli Stati Uniti Dennis Montali ha rilasciato l'approvazione finale del piano per l'uscita dal fallimento di PG&E.[12][13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ US SEC: Form 10-K Pacific Gas and Electric Company, su U.S. Securities and Exchange Commission. URL consultato il 18 February 2020 (archiviato dall'url originale il 18 February 2020).
  2. ^ How PG&E Makes Money, in PG&E.
  3. ^ PCG Stock Price & News - PG&E Corp. - Wall Street Journal, su quotes.wsj.com.
  4. ^ David Roe, Dynamos and Virgins, in Random House, New York, 1984, pp. 201, ISBN 978-0-394-52898-4.
  5. ^ Judith Cummings, In Short: a review of Dynamos and Virgins by David Roe, 7 aprile 1985. URL consultato il 17 gennaio 2019.
  6. ^ Lifsher, Marc, A new bid to loosen energy laws State PUC wants to let users pick providers: Some tie deregulation to the 2000–01 crisis, L A Times, 8 dicembre 2008. URL consultato il 17 gennaio 2019.
  7. ^ Rebecca Falconer, PG&E bankruptcy judge sides with fire victims in liability challenge, su AXIOS Media. URL consultato il 17 July 2020.
  8. ^ PG&E FORM 8-K (PDF), su www.pge.com. URL consultato il 15 January 2019 (archiviato dall'url originale il 29 January 2019).
  9. ^ James F. Peltz, PG&E to file for bankruptcy as wildfire costs hit $30 billion. Its stock plunges 52%, su latimes.com. URL consultato il 15 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 27 May 2019).
  10. ^ Richard Gonzales, PG&E Announces $13.5 Billion Settlement Of Claims Linked To California Wildfires, su NPR, 7 December 2019. URL consultato l'8 June 2020.
  11. ^ Ivan Penn, PG&E Says Wildfire Victims Back Settlement in Bankruptcy, su The New York Times, 20 May 2020. URL consultato il June 8, 2020.
  12. ^ Alexandra Scaggs, PG&E Is Emerging From Bankruptcy After Its Financing Plan Was Approved, su Barron's, 22 June 2020.
  13. ^ Mark Chediak, PG&E Wins Final Approval for Its Bankruptcy Reorganization, su Bloomberg News, 21 June 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN147915881 · ISNI (EN0000 0001 1537 0782 · LCCN (ENn82018389 · WorldCat Identities (ENlccn-n82018389