Pachycereus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pachycereus
FH030008.jpg
Pachycereus pringlei
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Genere Pachycereus
(A.Berger) Britton & Rose, 1909
Specie

Pachycereus (A.Berger) Britton & Rose, 1909 è un genere di piante succulente appartenente alla famiglia delle Cactacee[1].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome deriva dal greco pachys (grosso) unito a cereus

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppa un tronco diritto molto ramificato e di forma cilindrica che presenta varie costolature, con areole spinose. La pianta comincia a produrre fiori - che sbocciano solo di notte, in tarda primavera o inizio estate - dopo 6/15 anni di vita.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie[1]:

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

La sua coltivazione richiede una terra concimata aggiunta a sabbia per ottenere un buon drenaggio. Nei climi più miti le pachycereus possono essere coltivate all'esterno in posizione assolata, le annaffiature in estate andranno fatte solo quando la terra si presenterà asciutta mentre in inverno andranno sospese e la temperatura non dovrà essere inferiore a circa 7 °C. (anche se sopporta temperature inferiori per brevi periodi) e le annaffiature sospese del tutto.

La moltiplicazione avviene quasi esclusivamente per talea dato che per seme la crescita è troppo lenta. La talea avviene staccando un ramo poi messo a radicare in sabbia; occorre che il punto del taglio sia stato fatto prima ben asciugare fino a formare una patina protettiva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Pachycereus, in The Plant List. URL consultato l'11 novembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica