Trattato di Cherasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pace di Cherasco)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'armistizio concesso da Napoleone a Vittorio Amedeo III di Savoia nell'aprile 1796, durante la campagna d'Italia, vedi Armistizio di Cherasco.
Cherasco, il municipio.

Il trattato di pace di Cherasco, che prende nome dalla città piemontese in cui venne siglato, fu firmato il 6 aprile 1631 da parte di Vittorio Amedeo I di Savoia, di Giulio Mazzarino (legato papale) e dai rappresentanti del Sacro Romano Impero, di Mantova e di Spagna.

La pace poneva fine alla guerra di successione di Mantova e del Monferrato, riconoscendo a Carlo di Nevers e Rethel la signoria sul ducato di Mantova, al duca di Savoia le località monferrine di Trino ed Alba, con i loro territori e pertinenze, ed alla Francia il punto strategico piemontese di Pinerolo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia