Pablo Prigioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pablo Prigioni
Pablo Prigioni NYK 2013.jpg
Prigioni con l'uniforme dei New York Knicks
Nazionalità Argentina Argentina
Italia Italia
Altezza 191 cm
Peso 84 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Ritirato 2017
Carriera
Squadre di club
1997-1998 Belgrano S. Nicolás
1998-1999 Obras Sanitarias
1999-2001 Fuenlabrada 65 (244)
2001-2003 Alicante 64 (660)
2003-2009 Saski Baskonia 190 (1.368)
2009-2011 Real Madrid 58 (387)
2011-2012 Saski Baskonia 32 (213)
2012-2015 N.Y. Knicks 187 (728)
2015 Houston Rockets 24 (73)
2015-2016 L.A. Clippers 59 (145)
2016-2017 Saski Baskonia 3 (2)
Nazionale
2003- Argentina Argentina
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Pechino 2008
Transparent.png Campionati Americani
Argento Porto Rico 2003
Argento Stati Uniti 2007
Bronzo Porto Rico 2009
Oro Argentina 2011
Transparent.png Campionati Sudamericani
Argento Uruguay 2003
Oro Brasile 2004
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 gennaio 2017

Pablo Prigioni (Río Tercero, 17 maggio 1977) è un ex cestista argentino naturalizzato italiano che giocava come playmaker.

Il 3 novembre 2012, all'età di 35 anni esordisce in NBA con la canotta dei New York Knicks nella partita casalinga contro i Miami Heat campioni in carica (vinta 104-84), diventando l'esordiente più vecchio nella storia dell'NBA.[1]

Terminata la carriera nell'NBA torna al Vitoria per la stagione 2016/17 disputando pochi spezzoni di partita.

Il 9 gennaio 2017, Prigioni annuncia il suo ritiro attraverso i suoi profili social: "È arrivato il momento". [2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Saski Baskonia: 2007-2008
Saski Baskonia: 2004, 2006, 2009
Saski Baskonia: 2005, 2006, 2007, 2008

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Bronze medal.svg Pechino 2008

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Saski Baskonia: 2008
Saski Baskonia: 2005-2006, 2006-2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nate Taylor, Pablo Prigioni of Knicks Is N.B.A.’s Oldest Rookie in 40 Years, in The New York Times, 21 ottobre 2012. URL consultato il 03 dicembre 2016.
  2. ^ Alessandro Palermo, Pablo Prigioni annuncia il suo ritiro, in PianetaBasket, 09 gennaio 2017. URL consultato il 09 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]