Ozonoterapia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

L'ozonoterapia consiste nell'uso di una miscela di ossigeno ed ozono per scopi terapeutici. Esistono diverse modalità di somministrazione dell'ozono a seconda della patologia da trattare.[1][2]

The American Cancer Society[3], considera l'ozonoterapia e l'esposizione ad ozono inutili o dannose, e diverse revisioni sistematiche confermano l'assenza di evidenze sanitarie positive[4][5][6]. Secondo altri punti di vista la validità scientifica di questa forma di terapia sarebbe controversa[7]: se taluni ritengono che l'ozono abbia proprietà terapeutiche[8][9][10][11], altri ritengono che si tratti di una pratica non scientifica priva di effetti benefici[12][13][14][15].

L'Istituto Superiore di sanità, rilevando la mancanza di dati qualitativamente e quantitativamente sufficienti a generare delle evidenze scientifiche, nel 2006 convocò una conferenza di consenso al fine di analizzarne i principali aspetti epidemiologici, economici e organizzativi del trattamento per lombosciatalgie da ernia discale[16].

La stessa Federazione Italiana di Ossigeno-Ozonoterapia fa rientrare tale pratica nell'alveo delle medicine non convenzionali per le quali deve essere doverosamente informato il paziente circa le riserve esistenti sulla asserita efficacia terapeutica[17]. Secondo i sostenitori di questa tecnica si otterrebbero, nei casi di dorsopatia, risposte positive fino al 70-80% dei casi.[18]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1856, 16 anni dopo la sua scoperta, l'ozono è stato utilizzato prima in un ambiente sanitario per disinfettare sale operatorie e sterilizzare gli strumenti chirurgici.[19] Entro la fine del XIX secolo, l'uso dell'ozono per disinfettare l'acqua potabile di batteri e virus si consolidò in Europa continentale.[19][20] Nel 1892 The Lancet pubblicò un articolo che descrive la somministrazione di ozono per il trattamento della tubercolosi.[21]

L'ozono venne ampiamente utilizzato durante la prima guerra mondiale per disinfettare le ferite.[22]

Questa metodica oggi trova diffusione in alcuni paesi: quali: Canada, Repubblica Popolare Cinese, Germania, Giappone, India, Italia, Spagna[18] e Cuba[23]. Il Ministero della Salute della Repubblica Ellenica ha riconosciuto la pratica dell'Ossigeno-Ozono terapia[24]

Possibili meccanismi d'azione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo ricercatori dell'Università di Siena la tecnica sfrutterebbe i seguenti meccanismi d'azione sul dolore:[18]

  • L'attivazione del sistema antinocicettivo discendente.
  • Rilascio di endorfine, che bloccano la trasmissione del segnale nocivo al talamo e la corteccia cerebrale
  • Ipostimulatione con elevazione della soglia di attivazione, collegato alla degenerazione ossidativa dei nocicettori-C.
  • Simultanea stimolazione psicogena del sistema analgesico centrale indotta dalla iniezione di gas, in qualche modo a causa di un utile effetto placebo.
  • Localizzata ossigenazione e analgesia, importante in termini di rilassamento muscolare e vasodilatazione e riattivazione del metabolismo muscolare, favorendo l'ossidazione del lattato e la conseguente neutralizzazione dell'acidosi, inoltre si ottiene una maggiore sintesi di adenosina trifosfato (ATP) con riassorbimento del Ca2+ ed infine un riassorbimento dell'edema. Inoltre, un ulteriore effetto analgesico può essere derivato dalla induzione di enzimi antiossidanti.[25]

Prove su animali dimostrerebbero che l'iniezione di ossigeno decomprime l'ernia del disco con conseguente ritiro del disco, ciò con prove sufficienti sulla sicurezza del trattamento clinico.[18]

Possibili ambiti d'uso medico[modifica | modifica wikitesto]

L'ozono come coadiuvante terapeutico è usato e studiato per il trattamento di gravi patologie croniche tra i quali le malattie cardiovascolari, le malattie polmonari ostruttive croniche, la sclerosi multipla, e la forma secca di degenerazione maculare legata all'età.[8] Anche in odontoiatria l'ozono trova applicazione[26].

Una ricerca della Cochrane del 2015 condotta in Cina dopo aver esaminato 3 RCT per un totale di 212 pazienti con ulcere ai piedi di tipo diabetico, conclude sostenendo che è impossibile trarre «conclusioni definitive per quanto riguarda l'efficacia della ozono terapia nelle ulcere del piede in persone con diabete mellito[6]

Una metanalisi della Cochrane del 2006, che considera 5 studi nelle ernie del disco e uno nella sindrome di Raynaud rileva come l'uso di ozono terapia nelle malattie muscolo-scheletriche si basi su studi di bassa qualità e che non ci sono, allo stato attuale, argomenti che suggeriscano un adeguato rapporto rischio-beneficio di tale terapia nelle malattie reumatiche.[5]

Una metanalisi brasiliana del 2012 evidenziava come l'ozono terapia sembra essere utile sui risultati e sui tassi di morbilità quando applicata per via percutanea per il trattamento della lombalgia cronica.[27] rilevando tuttavia come una limitazione di questa ricerca fosse data dal fatto che mancassero precise diagnosi e che spesso la terapia non facesse uso solo di ozono ma anche di altri agenti; inoltre nessuno studio prevedeva un gruppo di controllo con il placebo.

Con riguardo a tumori, problemi di tipo neurodegenerativo (come la sclerosi multipla) o AIDS non vi è alcun dato scientifico che ne giustifichi l'utilizzo[28][29].

La Food and Drug Administration USA dichiara l'ozono "un gas tossico di cui non si conoscono utili applicazioni mediche in terapia specifica, aggiuntiva o preventiva".[30]

Doping[modifica | modifica wikitesto]

La pratica è stata utilizzata anche per usi sportivi, in quanto originariamente non espressamente proibita dai regolamenti: alla fine degli anni duemila si scoprì, infatti, che essa era stata utilizzata su diversi ciclisti. Tale pratica non è rilevabile dai controlli antidoping, in quanto non impatta sui parametri di ematocrito ed emoglobina[31] ma la WADA, l'Agenzia mondiale antidoping, l'ha dichiarata illegale e perseguita come tale[31] poiché aumenterebbe il livello di ossigeno nel sangue[32], infliggendo quindi squalifiche fino a 24 mesi agli atleti che si è scoperto essersi sottoposti a ozonoterapia[33]. Nonostante ciò l'argomento è ancora controverso e alcune sentenze[34] vanno in direzione diversa non ritenendo che l'ozonoterapia abbia effetto dopante[35].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pavel I. Yutsis, Oxygen to the Rescue: Oxygen Therapies, and How They Help Overcome Disease, Promote Repair, and Improve Overall Function, Basic Health Publications, Inc., 2003, pp. 87–, ISBN 978-1-59120-007-9.
  2. ^ Velio Bocci, OZONE: A new medical drug, Springer Science & Business Media, 5 ottobre 2010, ISBN 978-90-481-9234-2.
  3. ^ American Cancer Society. Questionable methods of cancer management: hydrogen peroxide and other 'hyperoxygenation' therapies. CA Cancer J Clin. 1993;43:47-56. Accessed at: [1]
  4. ^ Oxygen Therapy, ©American Cancer Society, Inc. 2014.
  5. ^ a b (ES) Carmona L, [Ozone therapy in rheumatic diseases: a systematic review], in Reumatol Clin, vol. 2, nº 3, 2006, pp. 119–23, DOI:10.1016/S1699-258X(06)73032-7, PMID 21794314.
  6. ^ a b Liu J, Zhang P, Tian J, Li L, Li J, Tian JH, Yang K, Ozone therapy for treating foot ulcers in people with diabetes, in Cochrane Database Syst Rev, vol. 10, 2015, pp. CD008474, DOI:10.1002/14651858.CD008474.pub2, PMID 26505864.
  7. ^ Dianzani F, The dilemma of exposing or burying a complementary medical approach, in J. Biol. Regul. Homeost. Agents, vol. 10, 2-3, 1996, p. 29, PMID 9250884.
  8. ^ a b Zanardi I, Borrelli E, Valacchi G, Travagli V, Bocci V, Ozone: A Multifaceted Molecule with Unexpected Therapeutic Activity, in Curr. Med. Chem., vol. 23, nº 4, 2016, pp. 304–14, PMID 26687830.
  9. ^ Ozone Therapy Editorial Review, International Journal of Artificial Organs 2004.
  10. ^ Tylicki L, Rutkowski B, Ozone therapy seems to be safe, but is it really clinically effective?, in Int J Artif Organs, vol. 27, nº 8, agosto 2004, pp. 731–2; author reply 733, PMID 15478546.
  11. ^ S Rilling & R Veibahn, The Use of Ozone in Medicine; Haug, New York, 1987
  12. ^ Oxygenation Therapy: Unproven Treatments for Cancer and AIDS, Scientific Review of Alternative Medicine, 1997.
  13. ^ CHAPTER TWENTY QUACKERY (PDF), prostate-help.org.
  14. ^ Quackbusters Inc.: Hot On The Heels Of Medical Hucksters, The Scientist magazine for the life sciences.
  15. ^ So what has ozone ever done for us?, The Guardian Unlimited.
  16. ^ Conferenza di consenso
  17. ^ Federazione Italiana di Ossigeno-Ozonoterapia
  18. ^ a b c d Bocci V, Borrelli E, Zanardi I, Travagli V, The usefulness of ozone treatment in spinal pain, in Drug Des Devel Ther, vol. 9, 2015, pp. 2677–85, DOI:10.2147/DDDT.S74518, PMC 4440430, PMID 26028964.
  19. ^ a b Chemical Technology Encyclopedia; Barnes & Noble 1968 vol 1 pp 82-3
  20. ^ (RU) Suchkov BP, [Study of the Ozonization of Drinking Water Containing Pathogenic Bacteria and Viruses], in Gig Sanit, vol. 29, June 1964, pp. 22–9, PMID 14235449.
  21. ^ The Internal Administration of Ozone in the Treatment of Phthisis, in Lancet II, 1892, pp. 1180–1181.
  22. ^ George Stoker, The Surgical Uses of Ozone, in Lancet II, 1916, p. 712.
  23. ^ Official statement from Cuban communist party
  24. ^ Il testo è accessibile qui
  25. ^ León Fernández OS, Pantoja M, Díaz Soto MT, Dranguet J, García Insua M, Viebhan-Hánsler R, Menéndez Cepero S, Calunga Fernández JL, Ozone oxidative post-conditioning reduces oxidative protein damage in patients with disc hernia, in Neurol. Res., vol. 34, nº 1, 2012, pp. 59–67, DOI:10.1179/1743132811Y.0000000060, PMID 22196863.
  26. ^ L Steier, Cochrane and ozone, in "British Dental Journal" 200, 184 - 185 (2006) doi:10.1038/sj.bdj.4813277. Si veda la revisione sistematica di: Amir Azarpazhooh, Hardy Limeback, The application of ozone in dentistry: A systematic review of literature, in: "Journal of Dentistry", February 2008, Volume 36, Issue 2, Pages 104–116 DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.jdent.2007.11.008
  27. ^ Magalhaes FN, Dotta L, Sasse A, Teixera MJ, Fonoff ET, Ozone therapy as a treatment for low back pain secondary to herniated disc: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials, in Pain Physician, vol. 15, nº 2, 2012, pp. E115–29, PMID 22430658.
  28. ^ Ozono curatutto
  29. ^ Report del governo Malese
  30. ^ FDA-Code of Federal Regulations-21CFR801.415-MEDICAL DEVICES-2015
  31. ^ a b (EN) Simon MacMichael, Italian investigators discover new Oxygen-boosting agent, in Road.cc, 2 novembre 2009. URL consultato il 26 ottobre 2014.
  32. ^ Appello per il dottor doping
  33. ^ (EN) Van Herck handed two-year ban for ozone-therapy, in Cycling News, 29 giugno 2013. URL consultato il 26 ottobre 2014.
  34. ^ Il dottor Lazzaro assolto a Padova
  35. ^ Assolto il padre della nuotatrice

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina