Otto Weiss & Co.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Otto Weiss & Co.
StatoGermania Germania
Fondazione1903
Chiusura1906
Sede principaleBerlino
SettoreTrasporto
Prodottiautomobili

La Otto Weiss & Co. fu un costruttore di automobili tedesco.

La società ebbe la sua sede in Greifswalder Straße 140 a Berlino. Nel 1903 la produzione iniziò con autocarri e nel 1906 finì.Il marchio usato fu Weiss.

La costruzione di automobili a nome Herald, in assonanza con la società di Norimberga Maurer-Union. Furono equipaggiate con motori di due o quattro cilindri da 12 e 40 HP e trazione ad attrito.

Nel marzo 1903 la produzione fu presentata alla Deutschen Automobilausstellung di Berlino due Tonneaus con 8 HP. Un autobus con 10 HP di potenza a sei posti così come un telaio.[1]

Vi fu una vicenda giudiziaria contro la società da parte della Maurer-Union, e quest'ultima vinse. La produzione cessò e la società fu liquidata, per il risarcimento danni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Peter Kirchberg: Automobilausstellungen und Fahrzeugtests in aller Welt.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Halwart Schrader: Deutsche Autos 1886–1920. 1. Auflage. Motorbuch Verlag, Stuttgart 2002, ISBN 3-613-02211-7, p. 374.