Premi Oscar 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Oscar 2017)
Jump to navigation Jump to search
Jimmy Kimmel, conduttore dell'89ª edizione degli Oscar

L'89ª edizione della cerimonia degli Oscar si è tenuta al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017[1]. Come presentatore è stato scelto Jimmy Kimmel, alla sua prima conduzione degli Oscar,[1] che ha percepito un cachet di 15mila dollari.[2] La cerimonia è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America dal network ABC,[1] mentre in Italia è andata in onda sul canale Sky Cinema Oscar ed in chiaro su TV8.[3]

Le candidature sono state annunciate il 24 gennaio 2017 dal presidente dell'Academy Cheryl Boone Isaacs, i registi Guillermo del Toro e Jason Reitman, le attrici Glenn Close, Marcia Gay Harden, Brie Larson, Gabourey Sidibe e Jennifer Hudson, e gli attori Terrence Howard, Ken Watanabe e Demián Bichir. La La Land ha ricevuto 14 candidature, eguagliando il record di Titanic ed Eva contro Eva[4], 6 delle quali sono risultate vincenti.

Per un disguido, causato dalla consegna della busta sbagliata, La La Land è stato erroneamente annunciato dal palco anche come vincitore del premio al miglior film, prima che si chiarisse che la pellicola vincitrice fosse Moonlight.

Candidature e vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco e acconciatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Oscar onorario[6][7][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) JIMMY KIMMEL TO HOST THE 2017 OSCARS, Academy of Motion Picture Arts and Sciences, 5 dicembre 2016. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  2. ^ Luca Ceccotti, Oscar 2017: Jimmy Kimmel rivela quanto è stato pagato per presentare l’89ª edizione, Best Movie, 15 dicembre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  3. ^ Andrea Francesco Berni, Oscar 2017: la cerimonia sarà trasmessa anche in chiaro su TV8!, badtaste.it, 21 febbraio 2017. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  4. ^ Andrea Francesco Berni, Oscar 2017 – La La Land domina le nomination con 14 candidature, c’è anche Fuocoammare!, badtaste.it, 24 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Academy Rescinds Sound Mixing Oscar Nomination for Violation of Campaign Regulations, variety.com. URL consultato il 26 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) ACADEMY ANNOUNCES JACKIE CHAN, ANNE COATES, LYNN STALMASTER, AND FREDERICK WISEMAN WILL RECEIVE 2016 GOVERNORS AWARDS, Academy of Motion Picture Arts and Sciences, 2 settembre 2016. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  7. ^ Mirko D'Alessio, Jackie Chan vince l’Oscar alla carriera: il suo emozionante messaggio di ringraziamento, badtaste.it, 2 settembre 2016. URL consultato il 2 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema