Orta (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orta
Fiume Orta.jpg
StatoItalia Italia
RegioniAbruzzo Abruzzo
Lunghezza40 km
Altitudine sorgente1 285 m s.l.m.
NascePasso San Leonardo, Majella
AffluentiOrfento
SfociaAterno-Pescara

L'Orta è un affluente di destra del fiume Pescara che a sua volta sfocia nel mare Adriatico

Il corso del fiume[modifica | modifica wikitesto]

Scorre per 40 km, nell'omonima valle, sgorgando dal Passo San Leonardo, tra il massiccio della Majella e quello del Morrone, nel territorio di Sant'Eufemia a Maiella. Riceve le acque dell'affluente Orfento e confluisce nel fiume Pescara.

Idrografia e ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume Orta alle cosiddette pozze di Bolognano

Il letto del fiume scorre all'interno di una ampia valle, tra suolo argilloso e ghiaioso, con un tratto, località Luchi, all'interno di stretti canyon scavati nella roccia, e attraverso un canalone, località Salle, dov'è sormontato dal più alto ponte del centro Italia; la portata risente, come tutti i piccoli corsi d'acqua, dell'apporto delle precipitazioni nevose e quindi dell'andamento climatico.

Il bacino del fiume è interessato da diverse centrali idroelettriche. Riceve le acque dell'affluente Orfento, con il quale condivide il tipico ambiente fluviale appenninico. Il corso del fiume è compreso nel Parco Nazionale della Majella e nella riserva naturale "Alta valle dell'Orta". Numerose sono le specie faunistiche protette o coinvolte in operazioni di reinserimento: la Salamandra dagli occhiali, l'ululone dal ventre giallo, la trota fario, la lontra.

Principali località attraversate[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo