Orsoline dell'unione canadese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Orsoline dell'Unione Canadese)
Jump to navigation Jump to search

Le Orsoline dell'Unione Canadese (in francese Union Canadienne des Moniales de l'Ordre de Sainte-Ursule) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla O.S.U.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Maria dell'Incarnazione Guyart

Il primo monastero di orsoline in Québec venne fondato nel 1639 da una comunità di religiose francesi guidata da Marie Guyart, in religione madre Maria dell'Incarnazione: poiché alcune orsoline della comunità provenivano dalla congregazione di Tours e seguivano la regola delle orsoline di Bordeaux, altre da quella di Dieppe e osservavano la regola delle monache di Parigi, nel 1641 Maria dell'Incarnazione diede alle orsoline di Québec delle nuove costituzioni, che prevedevano l'osservanza della regola di Parigi e l'abito delle religiose di Tours. Le costituzioni vennero approvate nel 1662 dal vescovo François de Montmorency-Laval che, però, il 17 marzo 1661 fece adottare alle orsoline le regole e costituzioni della congregazione parigina.[2]

Il monastero di Québec fondò in tutto il Canada numerose filiali che, come d'uso negli ordini claustrali, si resero presto indipendenti dalla casa madre; nel 1900 alcune case aderirono all'Unione Romana, le altre vennero riunite nell'Unione Canadese, eretta il 7 giugno 1953; nel 1966 le Orsoline dell'Unione Canadese adottarono i voti semplici.[2]

Maria dell'Incarnazione Guyart è stata beatificata da papa Giovanni Paolo II a Roma il 22 giugno 1980.[3]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le Orsoline sono dedite all'istruzione della gioventù.

Oltre che in Canada, sono presenti nelle Filippine, in Giappone e in Perù:[4] la sede generalizia è a Québec.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 432 religiose in 48 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1656.
  2. ^ a b DIP, vol. VI (1980), coll. 909-910, voce a cura di G. Rocca.
  3. ^ Beatificazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II, su vatican.va. URL consultato il 14-11-2009.
  4. ^ Ursulines de l'Union Canadienne. Qui sommes-nous, su ursulines-uc.com. URL consultato il 14-11-2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo