Oron-la-Ville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oron-la-Ville
frazione
Oron-la-Ville – Stemma
Oron-la-Ville – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Waadt matt.svg Vaud
DistrettoLavaux-Oron
ComuneOron
Territorio
Coordinate46°34′18″N 6°49′34″E / 46.571667°N 6.826111°E46.571667; 6.826111 (Oron-la-Ville)Coordinate: 46°34′18″N 6°49′34″E / 46.571667°N 6.826111°E46.571667; 6.826111 (Oron-la-Ville)
Altitudine631 m s.l.m.
Superficie3,11 km²
Abitanti1 438 (2010)
Densità462,38 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale1610
Prefisso021
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS5793
TargaVD
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Oron-la-Ville
Oron-la-Ville
Sito istituzionale

Oron-la-Ville (toponimo francese) è una frazione di 1 438 abitanti del comune svizzero di Oron, nel Canton Vaud (distretto di Lavaux-Oron).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Oron-la-Ville prima degli accorpamenti comunali del 2012

Già comune autonomo istituito nel 1803 con la divisione dell'antico comune di Oron nei nuovi comuni di Oron-la-Ville e Oron-le-Châtel, si estendeva per 3,11 km² ed è stato capoluogo del distretto di Oron fino alla sua soppressione nel 2007. Nel 2012 è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Bussigny-sur-Oron, Châtillens, Chesalles-sur-Oron, Ecoteaux, Oron-le-Châtel, Palézieux, Les Tavernes, Les Thioleyres e Vuibroye per formare il nuovo comune di Oron[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di San Maurizio
  • Chiesa riformata di San Maurizio, attestata dal 1141 e ricostruita nel 1678[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini della frazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Emmanuel Abetel, Oron-la-Ville, in Dizionario storico della Svizzera, 7 febbraio 2017. URL consultato il 16 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN156066371 · LCCN (ENn89672230 · GND (DE4596057-4 · WorldCat Identities (ENlccn-n89672230
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera