Oro (film 1955)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oro
Titolo originaleA Prize of Gold
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1955
Durata98 min
Generepoliziesco, avventura, drammatico
RegiaMark Robson
SoggettoMax Catto (romanzo)
SceneggiaturaRobert Buckner, John Paxton
ProduttoreIrving Allen, Albert R. Broccoli,Phil C. Samuel
FotografiaTed Moore
MontaggioBill Lewthwaite
MusicheMalcolm Arnold, Gerhard Bronner, Lester Lee
Interpreti e personaggi

Oro (A Prize of Gold) è un film del 1955 diretto da Mark Robson.

Il soggetto è tratto dal romanzo A Prize of Gold del 1953 di Max Catto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il sergente maggiore Joe Lawrence, di stanza a Berlino poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, s'innamora di Maria, una profuga.

Maria sta cercando di raccogliere abbastanza denaro per mandare un gruppo di orfani tedeschi in Sudamerica, dove possano iniziare una nuova vita. Joe desidera aiutarla e insieme ai suoi camerati inglesi, il sergente Morris, del Corpo di Polizia militare, e l'ex pilota della RAF, Brian Hammell, progetta una rischiosa rapina. Una fortuna in lingotti d'oro recentemente scoperti sta per essere trasferita dall'Inghilterra alla Germania con un mezzo aereo militare e il terzetto intende sequestrare il velivolo.

Mentre la rapina sta andando come pianificato, i tre partecipanti incominciano a mutare le loro intenzioni sul cosa fare del bottino.[1]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La canzone del titolo è cantata da Joan Regan.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«Insulso incrocio tra un romanzo rosa e un giallo (senza essere però un giallorosa)» * [2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Allmovie - The Prize of Gold
  2. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema