Oro (film 1934)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oro
Titolo originaleGold
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1934
Durata120 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generepoliziesco, fantascienza
RegiaKarl Hartl
Ernesto Remani (assistente regista)
SceneggiaturaRolf E. Vanloo
ProduttoreAlfred Zeisler
Casa di produzioneUniversum Film (UFA)
FotografiaOtto Baecker, Werner Bohne, Günther Rittau
MontaggioWolfgang Becker
Effetti specialiErnst Kunstmann e Theo Nischwitz
MusicheHans-Otto Borgmann
ScenografiaOtto Hunte
CostumiElisabeth Kuhn, Heinrich Przygodda, Otto Suckrow (guardaroba)
TruccoWaldemar Jabs
Interpreti e personaggi

Oro (Gold) è un film del 1934 diretto da Karl Hartl che ha come interpreti principali Hans Albers e Brigitte Helm. Prodotto dalla Universum Film (UFA), racconta di uno scienziato che scopre il modo di fabbricare l'oro, ma viene ucciso da un bieco capitalista a cui però l'omicidio non porterà fortuna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'UFA International distribuì il film in Germania, dove fu presentato a Berlino il 29 marzo 1924.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema