Orlando furioso (spettacolo teatrale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orlando furioso
Lingua originale italiano
Stato Italia
Anno 1969
Prima rappr. 4 luglio 1969
Chiesa di San Nicolò, Spoleto, Italia
Regia Luca Ronconi
Sceneggiatura Edoardo Sanguineti
Scenografia Uberto Bertacca
Costumi Elena Mannini
Personaggi e attori

Orlando furioso è uno spettacolo teatrale del 1969 diretto da Luca Ronconi, scritto da Edoardo Sanguineti. Le scene furono curate da Uberto Bertacca, i costumi da Elena Mannini.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentato al Festival dei Due Mondi di Spoleto del 1969 e liberamente tratto dal poema di Ludovico Ariosto, lo spettacolo di Ronconi si presenta come unico nel suo genere. Con l'aiuto del poeta Edoardo Sanguineti, Ronconi adatta le ottave del poema ariostesco per il palcoscenico, organizzando lo spettacolo in una sorta di simultaneità di scene e di labirinto rappresentativo, degno dell'intreccio narrativo che caratterizza il poema stesso. Lo spettacolo viene rappresentato all'interno della chiesa di San Nicolò di Spoleto, attraverso una somma di azioni simultanee che avvengono in luoghi lontani fra loro. Il pubblico diviso in gruppi segue, tra i filoni narrativi proposti, quello che preferisce, potendo anche cambiare quando vuole la scelta della rappresentazione da vedere, finendo quasi per interagire con gli attori stessi che molto spesso recitano fra la gente. I percorsi sono determinati da una scenografia molto articolata e volutamente fittizia, quasi a voler richiamare agli antichi deus ex machina del teatro greco. La separazione tra rappresentazione e pubblico, tipico del teatro classico, qui è totalmente scomparsa per lasciare libero sfogo all'intreccio narrativo, che sarà peculiare anche in altre future regie di Ronconi.

Sull'onda del successo che questo spettacolo otterrà in tutto il mondo, nel 1975 lo stesso Ronconi realizzerà una versione televisiva dove però, per forza di cose, la narrativa simultanea dovrà lasciare spazio a una narrativa molto più lineare.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Longhi, «Orlando Furioso» di Ariosto-Sanguineti per Luca Ronconi, Edizioni ETS, 2006, ISBN 978-88-467-1286-8.
Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro