Orifizio esterno dell'utero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Orifizio esterno dell'utero
Gray1167.svg
La figura mostra l'orifizio esterno dell'utero in basso
Gray1161.png
Si mostra l'utero, l'orifizio si osserva in basso
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1260

Nell'anatomia femminile, l'orifizio esterno dell'utero è la porzione inferiore del mezzo di comunicazione tra il corpo dell'utero e la vagina, continuata superiormente con il canale della cervice e l'orifizio interno dell'utero.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della piccola parte dell'utero che si apre verso la vagina; mentre in età infantile l'orifizio appare circolare, nella donna pluripara è una fessura con due piccoli bordi

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.