Orientamento romantico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'orientamento romantico, chiamato anche orientamento affettivo, indica il sesso o il genere con cui è più probabile che una persona abbia una relazione romantica o di cui si innamori. È usato sia alternativamente che fianco a fianco con il termine orientamento sessuale e si basa sulla prospettiva che l'attrazione sessuale non sia che una singola componente di una dinamica più ampia.[1] Ad esempio, sebbene una persona pansessuale possa sentirsi sessualmente attratta dalle persone indipendentemente dal sesso, la persona potrebbe provare attrazione romantica e intimità solo con le donne.

Per le persone asessuali, l'orientamento romantico è spesso considerato una misura di attrazione più utile dell'orientamento sessuale.[2][3]

La relazione tra attrazione sessuale e attrazione romantica è ancora in discussione e non è completamente compresa.[4][5]

Identità romantiche[modifica | modifica wikitesto]

Le persone possono o oppure no impegnarsi in relazioni romantiche puramente emotive. Le principali identità relative a questo sono:[2][3][6][7]

  • Aromanticismo: non sperimentare l'attrazione romantica verso nessuno.
  • Grigioromanticismo: sperimentare l'attrazione romantica raramente o solo in determinate circostanze.
    • Demiromanticismo: Sperimentare l'attrazione romantica, ma solo dopo aver formato un profondo legame emotivo con la persona.
  • Alloromanticismo: Sperimentare l'attrazione romantica sistematicamente
    • Monoromanticismo: attrazione romantica per verso un solo genere sessuale
      • Eteroromanticismo: attrazione romantica verso persone del sesso opposto.
      • Omoromanticismo: attrazione romantica verso persone dello stesso sesso.
    • Poliromanticismo: attrazione romantica verso più generi sessuali
      • Biromanticismo: attrazione romantica verso persone cisgender.
      • Ceteroromanticismo: attrazione romantica verso persone non binarie. Sono sinonimi allotroporomanticismo, enbiromanticismo, or idemoromanticismo; il termine skolioromanticismo, invece, è considerato meno preferibile[8][9][10]
      • Omniromanticismo: attrazione romantica verso più generi sessuali ma in modo preferenziale[11][12].
      • Panromanticismo: attrazione romantica verso persone indipendentemente dal genere.

Rapporto con l'orientamento sessuale e l'asessualità[modifica | modifica wikitesto]

Le implicazioni della distinzione tra orientamenti romantici e sessuali non sono state pienamente riconosciute, né sono state ampiamente studiate.[13] È comune che le fonti descrivano l'orientamento sessuale come componenti di attrazioni sia sessuali che romantiche (o equivalenti romantiche).[5] Le pubblicazioni che indagano sulla relazione tra orientamento sessuale e orientamento romantico sono limitate. Le difficoltà nella raccolta delle informazioni derivano dai partecipanti al sondaggio che hanno difficoltà a identificare o distinguere tra attrazioni sessuali e romantiche.[14][15] Gli individui asessuali provano poca o nessuna attrazione sessuale (grey-asessualità); tuttavia, potrebbero ancora provare attrazione romantica.[16][17] Lisa M. Diamond afferma che l'orientamento romantico di una persona può differire da quello sessuale.[4] Sebbene la ricerca sulla discordanza tra attrazione sessuale e attrazione romantica negli individui, nota anche come cross orientation, sia limitata, la possibilità di fluidità e diversità nelle attrazioni sono state progressivamente riconosciute.[18][19]

Aromanticismo[modifica | modifica wikitesto]

Bandiera aromantica

Una delle caratteristiche delle persone aromantiche è che, nonostante non provino attrazione romantica, hanno comunque attrazione sessuale.[20] Le persone aromantiche non sono necessariamente incapaci di provare amore. Ad esempio, possono ancora provare amore familiare o il tipo di amore platonico che si esprime tra amici.[21] Gli individui che si identificano come aromantici possono avere difficoltà a distinguere l'affetto della famiglia e degli amici da quello di un partner romantico.[22][23][24]

Molte persone aromantiche sono asessuali,[25] ma il termine aromantico può essere usato in relazione a varie identità sessuali, come aromantico bisessuale, aromantico eterosessuale, aromantica lesbica, aromantico gay o aromantico asessuale.[26] Questo perché l'aromanticismo si occupa principalmente dell'attrazione romantica piuttosto che della sessualità o della libido.[27]

Alcune pubblicazioni hanno affermato che c'è una sottorappresentazione delle persone asessuali e aromantiche nei media[28] e nelle ricerche[29] e che spesso vengono fraintese.[30] Le persone aromantiche spesso affrontano stigma e sono stereotipate con etichette come l'avere paura dell'intimità, essere senza cuore o illusi. Si dice che l'amatonormatività, un concetto che eleva le relazioni romantiche rispetto alle relazioni non romantiche, sia dannosa per gli aromantici.[31]

L'antonimo di aromanticismo è alloromanticismo, lo stato di provare amore romantico o attrazione romantica per gli altri, e questo tipo di persona è chiamata alloromantica.[32] Un termine informale per una persona aromantica è aro.[25] La lettera "A" nell'acronimo LGBT espanso a LGBTQIA+ sta per asessuale, aromantico e agender.[33][34][35]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Crethar, H. C. & Vargas, L. A. (2007). Multicultural intricacies in professional counseling. In J. Gregoire & C. Jungers (Eds.), The counselor’s companion: What every beginning counselor needs to know. Mahwah, NJ: Lawrence Erlbaum. ISBN 0-8058-5684-6. p.61.
  2. ^ a b Christina Richards e Meg Barker, Sexuality and Gender for Mental Health Professionals: A Practical Guide, SAGE, 2013, pp. 124–127, ISBN 978-1-4462-9313-3.
  3. ^ a b Karli June Cerankowski e Megan Milks, Asexualities: Feminist and Queer Perspectives, Routledge, 2014, pp. 89–93, ISBN 978-1-134-69253-8.
  4. ^ a b Lisa M. Diamond, What does sexual orientation orient? A biobehavioral model distinguishing romantic love and sexual desire., in Psychological Review, vol. 110, n. 1, 2003, pp. 173–192, DOI:10.1037/0033-295X.110.1.173, ISSN 1939-1471 (WC · ACNP), PMID 12529061.
  5. ^ a b Ellen Van Houdenhove, Luk Gijs e Guy T'Sjoen, Asexuality: A Multidimensional Approach, in The Journal of Sex Research, vol. 52, n. 6, April 21, 2014, pp. 669–678, DOI:10.1080/00224499.2014.898015, ISSN 0022-4499 (WC · ACNP), PMID 24750031.
  6. ^ lgbtqia.ucdavis.edu, https://lgbtqia.ucdavis.edu/educated/glossary. URL consultato il 4 agosto 2019.
  7. ^ Healthline, https://www.healthline.com/health/panromantic. URL consultato il 4 agosto 2019.
  8. ^ La controversia sul termine skoliosessuale è dovuta all'etimologia (dal greco skolio, che significa storto, strano) e per l'utilizzo considerato discriminatorio riguardo alla comunità transgender per la definizione iniziale del termine
  9. ^ (EN) Ceteroromantic, su Queer Undefined. URL consultato il 17 marzo 2021.
  10. ^ (EN) Ceterosexual, su LGBTA Wiki. URL consultato il 19 marzo 2021.
  11. ^ (EN) Omnisexual (definition), su www.collinsdictionary.com. URL consultato il 19 marzo 2021.
  12. ^ (EN) Omniromanticism, su LGBT+ 🏳️‍🌈 Wiki. URL consultato il 19 marzo 2021.
  13. ^ Anthony F. Bogaert, Understanding Asexuality, Rowman & Littlefield Publishers, Inc., 2012, p. 14, ISBN 978-1442200999.
  14. ^ Ritch C. Savin-Williams e Zhana Vrangalova, Mostly heterosexual as a distinct sexual orientation group: A systematic review of the empirical evidence, in Developmental Review, vol. 33, n. 1, 2013, pp. 58–88, DOI:10.1016/j.dr.2013.01.001, ISSN 0273-2297 (WC · ACNP).
  15. ^ Gisela Priebe e Carl Göran Svedin, Operationalization of Three Dimensions of Sexual Orientation in a National Survey of Late Adolescents, in The Journal of Sex Research, vol. 50, n. 8, 2013, pp. 727–738, DOI:10.1080/00224499.2012.713147, ISSN 0022-4499 (WC · ACNP), PMID 23136981.
  16. ^ Hooking Up: The Psychology of Sex and Dating, ABC-CLIO, 2015, p. 32, ISBN 978-1610699518.
  17. ^ Introducing the New Sexuality Studies, Routledge, 2016, p. 183, ISBN 978-1317449188.
  18. ^ James D. Weinrich, Fritz Klein e J. Allen McCutchan, Cluster Analysis of the Klein Sexual Orientation Grid in Clinical and Nonclinical Samples: When Bisexuality Is Not Bisexuality, in Journal of Bisexuality, vol. 14, 3–4, 3 luglio 2014, pp. 349–372, DOI:10.1080/15299716.2014.938398, ISSN 1529-9716 (WC · ACNP), PMID 25530727.
  19. ^ Emily M. Lund, Katie B. Thomas e Christina M. Sias, Examining Concordant and Discordant Sexual and Romantic Attraction in American Adults: Implications for Counselors, in Journal of LGBT Issues in Counseling, vol. 10, n. 4, 1º ottobre 2016, pp. 211–226, DOI:10.1080/15538605.2016.1233840, ISSN 1553-8605 (WC · ACNP).
  20. ^ Amy Antonsen, Bozena Zdaniuk e Morag Yule, Understanding Differences in Romantic Attractions Among Persons Identifying as Asexual., in Archives of Sexual Behavior, vol. 49, n. 5, 24 February 2020, pp. 1615–1630, DOI:10.1007/s10508-019-01600-1, PMID 32095971.
  21. ^ (EN) them., https://www.them.us/story/facts-you-should-know-about-aromantic-people. URL consultato il 19 febbraio 2020.
  22. ^ Janet W. Hardy e Dossie Easton, The Ethical Slut: A Practical Guide to Polyamory, Open Relationships and Other Freedoms in Sex and Love, Ten Speed Press, 2017, pp. 98–, ISBN 978-0-399-57966-0.
  23. ^ Julie Sondra Decker, The Invisible Orientation: An Introduction to Asexuality Next Generation Indie Book Awards Winner in LGBT, Skyhorse Publishing, 13 October 2015, pp. 44–, ISBN 978-1-5107-0064-2.
  24. ^ Dedeker Winston, The Smart Girl's Guide to Polyamory: Everything You Need to Know About Open Relationships, Non-Monogamy, and Alternative Love, Skyhorse Publishing, 7 February 2017, pp. 113–, ISBN 978-1-5107-1209-6.
  25. ^ a b Josh Salisbury, Meet the aromantics: 'I'm not cold – I just don't have any romantic feelings' | Life and style, in The Guardian. URL consultato il 15 aprile 2018.
  26. ^ Miller SJ (a cura di), Glossary of Terms: Defining a Common Queer language (PDF), in Teaching, Affirming, and Recognizing Trans and Gender Creative Youth, London, Palgrave Macmillan, 2016, pp. 299–309, DOI:10.1057/978-1-137-56766-6, ISBN 978-1-137-56766-6.
  27. ^ Stacy Anne Pinto, ASEXUally: On being an ally to the asexual community, in Journal of LGBT Issues in Counseling, vol. 8, n. 4, 2014, pp. 331–343, DOI:10.1080/15538605.2014.960130.
  28. ^ themarysue.com, https://www.themarysue.com/pop-culture-denies-aro-ace/.
  29. ^ Nicola Pardy, refinery29.uk, https://www.refinery29.uk/2016/06/113484/what-is-asexual-definition-experiences.
  30. ^ Yeow Kai Chai, Singer-songwriter Moses Sumney does not mind flying the freak flag, Entertainment News & Top Stories, in The Straits Times, 4 ottobre 2017. URL consultato il 15 aprile 2018.
  31. ^ Copia archiviata, su wearyourvoicemag.com. URL consultato il 25 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2018).
  32. ^ Bustle, https://www.bustle.com/p/im-tired-of-my-queer-identity-being-ignored-erased-on-tv-66215.
  33. ^ Bustle, https://www.bustle.com/p/equinox-gyms-pride-video-the-lgbtqalphabet-leaves-out-important-letter-63252.
  34. ^ usatoday.com, https://www.usatoday.com/story/news/2017/06/15/lgbtq-glossary-slang-ally-learn-language/101200092/.
  35. ^ PinkNews, https://www.pinknews.co.uk/2018/04/16/what-does-lgbtqia-stand-for-the-inclusive-term-which-includes-questioning-intersex-and-asexual-and-allied-people/. URL consultato il 4 agosto 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]