Ordoliberalismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ordoliberismo (Ordoliberalismus in tedesco) è una corrente socioeconomica liberale, che interviene nel sociale, per garantire pari dignità e pari trattamento di fronte alla legge ed alle istituzioni, ma anche per rendere il mercato meritocratico. Apparso in Germania a partire dagli anni Trenta in risposta alla profonda crisi economica e politica, ha dato origine all'economia sociale di mercato, da cui si differenzia comunque per alcuni aspetti.

Concepito dalla Scuola di Friburgo nel corso del XX secolo, l'Ordoliberismo, nato per essere una forma di liberismo di massa, è la forma più progressista dei modelli liberali. In Germania e negli altri paesi di lingua tedesca, l'Ordoliberismo è un tema ricorrente della politica economica ancora oggi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto Bruno Leoni: Che cosa è davvero l'Ordoliberismo (occasional paper di Razeen Sally) [1]
  • Francesco Martucci et Claire Mongouachon: La Constitution èconomique (En hommage au Professeur Guy Carcassonne) Edition La Mémoire du droit, 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]