Ordine della Caccia al bufalo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ordine della caccia al bufalo
Order of the Buffalo Hunt
Canadian Red Ensign (1957–1965).svg Manitoba
Manitoba
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statuscessato
CapoGabinetto di Governo del Governatore del Canada
Istituzione25 marzo 1957
Cessazione1999
GradiCapo cacciatore
capitano della caccia
prevosto della caccia
esploratore
rettore
Precedenza
Decoration without ribbon - it.svg
Nastro dell'Ordine

L'ordine della caccia al bufalo è stato un ordine cavalleresco dello stato federale del Manitoba, in Canada. È stato costituito il 25 marzo 1957 per premiare persone non necessariamente residenti in Manitoba ma "noti per i servizi resi al Manitoba". L'Ordine è stato riformato nel 1977. Nel 1999 è stato sostituito dell'ordine del Manitoba.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

Il premio era accompagnato da un certificato di iscrizione firmato dal presidente del Consiglio e sigillato con il Grande Sigillo e da statuetta di bufalo con una targa in ottone opportunamente iscritta apposta alla sua base. Il suo primo destinatario era la regina Elisabetta II.

L'Ordine era assegnato a individui che hanno dimostrato eccezionali capacità in materia di leadership e per straordinari servizi nella comunità. L'assegnazione era aperta a tutti. Chi avesse voluto proporre qualche adesione doveva inviare la richiesta per iscritto al cancelliere del Consiglio direttivo per la provincia di Manitoba.

Classi[modifica | modifica wikitesto]

I livelli di nomina nell'ordine erano i seguenti:

  • capo cacciatore
  • capitano della caccia
  • prevosto della caccia
  • esploratore
  • rettore
Canada Portale Canada: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Canada