Ordine al merito (Ucraina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ordine al Merito (Ucraina))
Ordine al merito
Орден «За заслуги»
Zasluhy-1.jpg
Medaglia di III classe dell'ordine
Flag of Ukraine.svg
Ucraina
Tipologia Ordine statale
Status attivo
Capo Petro Porošenko
Istituzione Kiev, 22 settembre 1996
Primo capo Leonid Kučma
Gradi I classe
II classe
III classe
Precedenza
Ordine più alto Ordine di Jaroslav il Saggio
Ordine più basso Ordine di Bogdan Chmel'nyc'kyj

L'Ordine al merito è un ordine cavalleresco dell'Ucraina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'onorificenza venne fondata dal presidente Leonid Kučma il 22 settembre 1996 con l'intento di ricompensare quanti si fossero dimostrati particolarmente attivi in materia economica, scientifica, culturale, militare o politica. L'onorificenza può essere concessa anche postuma. Per i membri delle forze armate viene concessa la medaglia con delle spade incrociate sul retro.

Classi[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine dispone delle seguenti classi di benemerenza:

  • I classe
  • II classe
  • III classe
Prima classe Seconda classe Terza classe
Zasluhy-1.jpg Zasluhy-star.jpg Zasluhy-2.jpg ZASLUGI-2-VOEN.png Zaslugi-3.jpg ZASLUGI-3-VOEN.png
Nastro
Order of Merit 1st Class of Ukraine.png Order of Merit 2nd Class of Ukraine.png Order of Merit 3rd Class of Ukraine.png

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La "medaglia" dell'ordine consiste in cerchio raggiante d'oro su quattro lati diagonali avente al centro una croce greca stondata smaltata di blu e bordata d'oro marchiata al centro col tridente simbolo dell'Ucraina in oro e circondato da una corona d'alloro in oro.
  • La "placca" riprende le medesime decorazioni della medaglia montate su una stella raggiante d'oro a otto raggi e attorno al medaglione centrale si trova un anello smaltato di blu scuro con inciso in oro il motto dell'ordine.
  • Il "nastro" è bordeaux con una striscia d'oro e una blu su un lato.

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]