Ordinariato militare in Argentina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ordinariato militare in Argentina
Chiesa latina
Vescovo Santiago Olivera
Vescovi emeriti Antonio Juan Baseotto, C.SS.R.
Sacerdoti 184 di cui 169 secolari e 15 regolari
Religiosi 15 uomini, 12 donne
Diaconi 1 permanente
Parrocchie 5
Erezione 8 luglio 1957
Cattedrale Stella Maris
Santi patroni Nostra Signora di Luján
Indirizzo Av. Comodoro Py 1925, C1104BEA Buenos Aires
Sito web obispadocastrenseargentina.org
Dati dall'Annuario pontificio 2020 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Argentina

L'ordinariato militare in Argentina è un ordinariato militare della Chiesa cattolica per l'Argentina. È retto dal vescovo Santiago Olivera.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Sede dell'ordinariato è la città di Buenos Aires, dove si trova la cattedrale di Stella Maris. L'ordinariato è costituito da 4 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato castrense di Argentina fu eretto l'8 luglio 1957 con il decreto Vicariatus castrenses della Congregazione Concistoriale.

Il 24 aprile 1986 il vicariato castrense è stato elevato a ordinariato militare con la bolla Spirituali militum curae di papa Giovanni Paolo II.

Nel 1998 sono stati approvati dalla Santa Sede gli statuti dell'ordinariato militare argentino, previsti dalla Spirituali militum curae, in base ai quali la denominazione ufficiale dell'ordinariato è Obispado castrense de Argentina.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

anno sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
totale secolari regolari uomini donne
1999 179 154 25 25 46 70
2000 128 108 20 20 36 90
2001 128 108 20 20 36 90
2002 126 106 20 20 24 90
2003 116 96 20 20 24 4
2004 42 28 14 14 25 4
2013 154 135 19 2 19 12 4
2016 195 178 17 1 17 16 4
2019 184 169 15 15 12 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statuti, articolo 1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi