Orconectes limosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gambero americano
Orconectes limosus - Kamberkrebs.jpg
Orconectes limosus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Sottoclasse Eumalacostraca
Superordine Eucarida
Ordine Decapoda
Sottordine Pleocyemata
Infraordine Astacidea
Superfamiglia Astacoidea
Famiglia Cambaridae
Genere Orconectes
Specie O. limosus
Nomenclatura binomiale
Orconectes limosus
Rafinesque, 1817

Il gambero americano (Orconectes limosus Rafinesque, 1817) è un crostaceo d'acqua dolce, della famiglia Cambaridae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Appare piuttosto simile al gambero di fiume autoctono da cui si riconosce a prima vista per una serie di macchie rossastre, disposte a due a due sulla parte superiore dell'addome.

La sua lunghezza totale varia mediamente tra i sei ed i nove cm con punte massime di undici.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria della costa est degli Stati Uniti d'America, ma a partire dalla fine del XIX secolo è stata importata anche in Europa, diffondendosi rapidamente nei corsi d'acqua nord europei (Polonia, Russia, Francia e Germania).

In Italia è noto per esser stato utilizzato di recente nei fiumi (in particolar modo nel fiume Po e nei fiumi passanti nella zona ferrarese) al fine di regolare la riproduzione di alcune specie di pesci come siluri e altri pesci alloctoni. Questa specie si nutre infatti di tutto quello che trova sui fondali acquatici tra cui anche le uova depositate dai pesci. Più di recente è stato introdotto, con sua perfetta acclimatazione, anche in due laghi laziali, il lago del Salto ed il lago del Turano. Ha una riproduzione piuttosto veloce e si adatta anche ad ambienti degradati. Di solito vive negli stagni, nei laghi, nelle zone paludose o con acqua a lento scorrimento mentre evita i tratti a corrente viva.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Gastronomicamente parlando presenta una carne molto tenera e gustosa se cotta nei modi giusti, tuttavia la parte edibile è molto poca come del resto lo è in molti crostacei esistenti. In alcuni laghi esiste una pesca professionale a questa specie, che comunque viene consumata solo in ambito locale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Orconectes limosus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 19 settembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi