Orchid (gruppo musicale 1997)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Orchid
Orchid - Stierch.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHardcore punk[1]
Screamo[1]
Post-hardcore
Power violence
Periodo di attività musicale1997 – 2002
EtichettaEbullition Records
Clean Plate Records
Album pubblicati5
Studio3
Raccolte2

Gli Orchid sono una band screamo[1] fondata nel 1997, ad Amherst, Massachusetts e scioltasi nel 2002.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Will Killingsworth - chitarra
  • Jeff Salane - batteria
  • Jayson Green - voce
  • Geoff Garlock - basso (settembre 1999 - luglio 2002)
  • Brad Wallace - basso (gennaio 1998 - agosto 1999)

La formazione della band ha avuto una leggera variazione ad agosto 1999, periodo in cui Brad, primo bassista, lascia il posto a Geoff, ma, chi durante l'attività negli Orchid, chi dopo, i vari membri della band hanno formato tantissimi side-projects. Jayson, Geoff e Jeff insieme formarono i Panthers, mentre Will e Brad (il primo bassista) formarono i Bucket Full Of Teeth, membro fondatore dei quali fu anche Greg Drudy, batterista dei Saetia, altro gruppo fondamentale del filone screamo underground. Brad comparirà anche come chitarrista dei Wolves, e, dopo il loro scioglimento, dei Transistor Transistor, ancora attivi, mentre Will formerà gli Ampere.

Will è il proprietario dell'etichetta Clean Plate Records, che ha pubblicato tutti gli album dei Bucket Full Of Teeth e la raccolta Totality degli Orchid.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP, split e demo[modifica | modifica wikitesto]

  • Demo Tape (Autoprodotta)
  • Orchid / Pig Destroyer, split 7" su Amendment
  • Omonimo, 7" su Hand Held Heart
  • Orchid / Encyclopedia Of American Traitors, split 7" su Witching Hour
  • Orchid / Combat Wounded Veteran, split 6" su Clean Plate
  • Orchid / The Red Scare, split 7" su Hand Held Heart
  • Orchid / Jeromes Dream, split a forma di teschio su Witching Hour

Gli Orchid vantano apparizioni in varie compilation, fra cui Falafel Grind; 32 Bands Proving That Cripple Bastards Suck su Obscene, CD tributo ai Cripple Bastards. Inoltre, come già detto, vi è una raccolta, Totality, su CD su Clean Plate, che contiene tutte le tracce apparse nei vari split e nelle compilation (inclusa un'altra versione di Weekend At The Fire Academy, già in Chaos Is Me)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Orchid, su AllMusic, All Media Network. URL consultato l'11 aprile 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk