Oratorio di Sant'Andrea dei pescivendoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sant'Andrea dei pescivendoli
S. Angelo - S. Andrea dei Pescivendoli 1.JPG
Esterno
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Coordinate41°53′33.1″N 12°28′43.5″E / 41.892528°N 12.47875°E41.892528; 12.47875
Religionecattolica di rito romano
TitolareAndrea apostolo
Diocesi Roma
Inizio costruzione1689
Particolare della facciata dell’oratorio

L'oratorio di Sant'Andrea dei pescivendoli, è un annesso della chiesa di Sant'Angelo in Pescheria di Roma, oggi sconsacrato, situato in via del Foro Piscario, nel rione Sant'Angelo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'oratorio fu consacrato nel 1689 come luogo di preghiera dell'Università dei Pescivendoli, come si può leggere ancora oggi al di sopra il portale: Locus orationis venditorum piscium. La cappella è prossima all'antico Portico d'Ottavia, sin dal Medioevo mercato del pesce di Roma. Il protettore dell'Università è Sant'Andrea, l'apostolo pescatore, a cui è stato dedicato l'oratorio. Di notevole interesse è un altorilievo posto sopra il portale d'ingresso raffigurante Sant'Andrea con un pesce, opera di Michel Maille (Michele Maglia 1643 ca. - 1703), di Franca Contea, con la collaborazione di Lorenzo Ottoni (vedere sito : info.roma).

L'edificio, di proprietà del Comune di Roma, è oggi adibito ad attività commerciali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]