Oratorio di Sant'Agata (Astano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Sant'Agata
Astano-Sant-Agata-aussen.jpg
StatoSvizzera Svizzera
CantoneTicino
LocalitàAstano
IndirizzoVia Giacomo Donati, 6999 Astano
Coordinate46°00′28.66″N 8°49′31.12″E / 46.00796°N 8.82531°E46.00796; 8.82531
Religionecattolica
TitolareAgata martire
Diocesi Lugano
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1665
Completamento1975

L'oratorio di Sant'Agata[1] è un edificio religioso del '600 che si trova a Costa, nel comune di Astano.

Interiore

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione dell'attuale edificio venne decisa nel 1665 , quale rifacimento di una cappella preesistente. Verso il 1970 il tetto è stato rifatto in laterizio . Fine anni '80 inoltre si è proceduto a restaurarne l'interno e in seguito accanto alla chiesa è stato realizzato un piccolo cimitero.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Esterni[modifica | modifica wikitesto]

La facciata è decorata da un affresco di sant'Agata martire.

Interni[modifica | modifica wikitesto]

Di rilievo una pala d'altare che raffigura Sant'Agata con l'evangelista Marco e Sant'Antonio da Padova firmata Pomponius Ghisalbertus . L'opera commissionatagli dalla famiglia Demarchi, risale al 1668. Di poco posteriori sono le altre tele conservate nella chiesa: la Nascita di Gesù è del 1670 e il Martirio di Sant'Eurosia di Jaca del 1673. La volta del coro, infine, fu affrescata a cavallo del XX secolo ].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 197.
  • Giovanni Maria Staffieri, "Astano", in Malcantone. Testimonianze culturali nei comuni malcantonesi, Lugano-Agno, 1985, 41, 56-59.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 451-452.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]