Opere e progetti di architettura di Le Corbusier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Le Corbusier.

Di seguito si fornisce una rassegna dei principali e più noti progetti di Le Corbusier ordinati cronologicamente, organizzati secondo le grandi fasi della produzione dell'architetto.

L'inizio della ricerca 1910-1919[modifica | modifica wikitesto]

Maison Blanche

Gli anni del Purismo 1920-1929[modifica | modifica wikitesto]

Villa al Weissenhof, presso Stoccarda

Dalla Ville Radieuse alla fine della guerra 1930-1945[modifica | modifica wikitesto]

  • 1930 Progetto urbanistico della Ville Radieuse, senza luogo definito (non realizzato).
  • 1930 Casa Errazuris, Cile (non realizzato).
  • 1930 Progetti di urbanizzazione A, B, C, H di Algeri, Algeria (non realizzato).[13]
  • 1930 Palazzo dei Soviet a Mosca, Russia (non realizzato).
  • 1930 Padiglione svizzero nella città universitaria di Parigi, Francia.
  • 1930 Immeuble Clarté a Ginevra, Svizzera.
  • 1930 Piano urbanistico di Saint-Dié, Francia (non realizzato).
  • 1931 Immeuble Molitor, in rue Nungesser et Coli 24 a Parigi, Francia. All’attico di questo edificio Le Corbusier costruì la sua abitazione e atelier di pittura, in cui visse fino alla morte.
  • 1935 Grattacielo cartesiano, senza luogo definito (non realizzato).
  • 1935 Petite Maison de Weekend
  • 1936 Automobile (non realizzato).
  • 1939 Museo a crescita illimitata, senza luogo definito (non realizzato).
  • 1940 Case in pietra, senza luogo definito (non realizzato).
  • 1940 Casa tipo per un ingegnere (non realizzato).
  • 1940 Case Murondins (non realizzato).
  • 1942 Casa Peyrissac, Algeria (non realizzato).

L’estetica del béton brut 1948-1959[modifica | modifica wikitesto]

Gli ultimi anni 1958-1965[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FREN) Sito ufficiale della Association Maison Blanche
  2. ^ Pagina monografica della Ecole Atheneum, in (FR)
  3. ^ Estratto del testo di Le Corbusier, in (FR)
  4. ^ pagina monografica del sito galinsky, in (EN)
  5. ^ Pagina monografica, in (FR)
  6. ^ simulazione 3D del plan voisin
  7. ^ **raccolta immagini dei plans voisin da sito privato
  8. ^ immagini e testo dal sito del aire de paris-centre pompidou, in (FR)
  9. ^ download il testo "Le Corbusier et l'urbanisme Moderne" formato .doc, in (FR) , dal sito del Universidade Federal de Santa Catarina - Centro de Comunicação e Expressão
  10. ^ Pagina monografica del sito Great Buildings, in (EN)
  11. ^ Sito ufficiale dell’ufficio turistico del Weissenhof, in (DEEN)
  12. ^ **Sito ufficiale del museo Weissenhof-Le Corbusier, in (DEEN)
  13. ^ Pagina monografica del sito planum, in (EN)
  14. ^ Sito dedicato all’edificio, in (FR) parzialmente in (ENDE)
  15. ^ Le Cabanon
  16. ^ scheda in PDF redatta dal Ministero della Cultura, in (FR)
  17. ^ Pagina monografica del sito lycos, in (FR)
  18. ^ Sito sull’Unitè d’habitation di Rezé, in (FR)
  19. ^ Sito del Convento, in (FRENDE)
  20. ^ Pagina monografica del sito galinsky, in (EN)
  21. ^ Pagina monografia del sito galinsky, in (EN)
  22. ^ Sito web del Centre Le Corbusier ospitato nel Padiglione, in (EN)
  23. ^ Galleria fotografica, in (EN)
  24. ^ Pagina monografia del sito galinsky, in (EN)
  25. ^ Pagina monografica del sito dell'Ecole Athenaeum di Losanna, in (FR)
  26. ^ sito dedicato alle opere di LC a Firminy in (FR)
  27. ^ Galleria fotografica della Chiesa Saint-Pierre in (EN)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura