Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale
(EN) Venetian Works of Defence between 15th and 17th centuries: Stato da Terra-western Stato da Mar
BG MuraVenete 05.JPG
Tipo culturali
Criterio (iii)(iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2017
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Le opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale sono un sito seriale transnazionale inserito dall'Unesco nella lista del Patrimonio Mondiale il 9 luglio 2017[1]. La serie comprende sei località in cui ci sono le opere di difesa della Serenissima Repubblica di Venezia, comprendendo beni che si trovano dalla Lombardia fino alle coste dell'Adriatico orientale.

Le fortificazioni erano sorte nello Stato da Terra per proteggere la Repubblica di Venezia dalle altre potenze europee a nord-ovest, mentre quelle dello Stato da Mar per proteggere le vie marittime e i porti del mare Adriatico dalle incursioni provenienti dal Levante. Tutte queste opere erano necessare per sostenere l'espansione e l'autorità della Serenissima. L'introduzione della polvere da sparo portò ad importanti cambiamenti nell'architettura e nelle tecniche militari, che si riflettono nella progettazione di moderne fortificazioni.

I sei luoghi del sito seriale[modifica | modifica wikitesto]

I 6 beni architettonici iscritti nella lista[2].
Numero Paese Suddivisione Comune Sito Area (ha) Coordinate Immagine
1533-001 Italia Italia Lombardia Bergamo Città fortificata di Bergamo bene: 119,61
zona cuscinetto: 446,07
45°42′12″N 9°39′49″E / 45.703333°N 9.663611°E45.703333; 9.663611 (Città fortificata di Bergamo) Bergamo porta san Giacomo.jpg
1533-002 Italia Italia Veneto Peschiera del Garda Città fortificata di Peschiera del Garda bene: 36,67
zona cuscinetto: 143,85
45°26′20″N 10°41′39″E / 45.438889°N 10.694167°E45.438889; 10.694167 (Città fortificata di Peschiera del Garda) Peschiera-Porta Brescia.JPG
1533-003 Italia Italia Friuli-Venezia Giulia Palmanova Città-fortezza di Palmanova bene: 193,73
zona cuscinetto: 296,27
45°54′22″N 13°18′35″E / 45.906111°N 13.309722°E45.906111; 13.309722 (Città-fortezza di Palmanova) Palmanova aerea.jpg
1533-004 Croazia Croazia Regione zaratina Zara Sistema difensivo di Zara bene: 11,19
zona cuscinetto: 240,45
44°06′42″N 15°13′49″E / 44.111667°N 15.230278°E44.111667; 15.230278 (Sistema difensivo di Zara) Zadar PortaTerraferma.jpg
1533-005 Croazia Croazia Regione di Sebenico e Tenin Sebenico Fortezza di San Nicolò bene: 0,85
zona cuscinetto: 523,79
43°43′17″N 15°51′17″E / 43.721389°N 15.854722°E43.721389; 15.854722 (Fortezza di San Nicolò a Sebenico) Šibenik - Pevnosť Sv. Mikuláša.JPG
1533-006 Montenegro Montenegro Cattaro Città fortificata di Cattaro bene: 16,32
zona cuscinetto: 99,19
42°25′25″N 18°46′19″E / 42.423611°N 18.771944°E42.423611; 18.771944 (Città fortificata di Cattaro) Cytadela w obrębie murów miejskich w Kotorze 02.jpg
Mappa delle colonie veneziane

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Venetian Works of Defence between 15th and 17th centuries: Stato da Terra – western Stato da Mar, in Sito ufficiale Unesco, 9 luglio 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.
  2. ^ (EN) Descrizione ufficiale, su UNESCO, 9 luglio 2017. URL consultato il 10 luglio 2017..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]