Operazione Red Dawn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Operazione Red Dawn
parte della guerra d'Iraq
SaddamSpiderHole.jpg
Samir Al-Jasim, un iracheno ed interprete dell'esercito americano, estrae Saddam Hussein dal suo nascondiglio (un buco di ragno), mentre alcuni soldati lo tengono sotto tiro
Data13 dicembre 2003
LuogoAd-Dawr, Iraq
EsitoVittoria americana e successiva cattura di Saddam Hussein
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
600 soldati3 (Saddam e due guardie del corpo)
Perdite
nessuno3 catturati (Saddam e due guardie del corpo)
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

L'operazione Red Dawn (Alba Rossa) è stata un'operazione militare condotta il 13 dicembre 2003 nella città di Ad-Dawr, in Iraq, conclusasi con la cattura dell'ex-dittatore iracheno Saddam Hussein. L'operazione prende il nome dell'omonimo film del 1984, diretto da John Milius ed interpretato da Patrick Swayze.

Operazione[modifica | modifica wikitesto]

Reazione internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Accuse di abusi sul prigioniero[modifica | modifica wikitesto]

Stato del prigioniero[modifica | modifica wikitesto]

Hussain venne catturato il 13 dicembre del 2003 in un villaggio nelle vicinanze di Tikrīt, fu processato e, infine, impiccato il 30 dicembre del 2006.