Operazione Castigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Operazione Castigo
parte dell'Invasione della Jugoslavia della seconda guerra mondiale
Bundesarchiv Bild 141-1005, Belgrad, Zerstörungen.jpg
Edifici di Belgrado distrutti dai bombardieri tedeschi nel 1941
Data6 aprile 1941
LuogoBelgrado, Regno di Jugoslavia
Coordinate44°49′N 20°28′E / 44.816667°N 20.466667°E44.816667; 20.466667Coordinate: 44°49′N 20°28′E / 44.816667°N 20.466667°E44.816667; 20.466667
Mappa di localizzazione: Jugoslavia
Operazione Castigo
Tipobombardamento aereo
ObiettivoCittà e zone strategiche di Belgrado
Forze in campo
Eseguito daGermania Germania
Ai danni diJugoslavia Jugoslavia
Forze attaccantiLuftwaffe
Bilancio
Esitobombardamento riuscito
voci di bombardamenti aerei presenti su Wikipedia

Operazione Castigo (in tedesco Unternehmen Strafgericht) fu il nome in codice del bombardamento aereo attuato il 6 aprile 1941 dalla Luftwaffe della Germania nazista ai danni della capitale del Regno di Jugoslavia, Belgrado, come rappresaglia per il colpo di stato che, pochi gioni prima, aveva deposto il governo favorevole ai tedeschi e firmatario del patto tripartito. Il bombardamento fu l'atto di apertura dell'invasione della Jugoslavia lanciata dalle forze dell'Asse.

Tre ondate di bombardieri della Luftwaffe si abbatterono su Belgrado il 6 aprile, e nonostante l'intervento dei pochi caccia a disposizione della Jugoslovensko kraljevsko ratno vazduhoplovstvo i pomorska avijacija i danni inflitti alla capitale jugoslava furono molto pesanti e portarono a una sostanziale paralisi delle massime istituzioni politiche e militari del paese, dei centri di comando e delle infrastrutture cittadine, oltre a causare centinaia di vittime civili[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lombardi, p. 61.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Lombardi (a cura di), L'ultima Blitzkrieg - Le campagne della Wehrmacht nei Balcani: Jugoslavia, Grecia e Creta,aprile-maggio 1941, Genova, Effepi, 2008, SBN IT\ICCU\RAV\1713660.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Seconda guerra mondiale Portale Seconda guerra mondiale: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della seconda guerra mondiale