Opera senza autore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Opera Senza Autore
Opera senza autore.jpg
Kurt Barnert (Tom Schilling)
Titolo originaleNever Look Away
Lingua originaleRusso, tedesco
Paese di produzioneGermania, Italia
Anno2018
Durata188 min
Rapporto1,85:1
Generestorico, guerra
RegiaFlorian Henckel von Donnersmarck
SoggettoFlorian Henckel von Donnersmarck
SceneggiaturaFlorian Henckel von Donnersmarck
ProduttoreFlorian Henckel von Donnersmarck
Produttore esecutivoMax Wiedemann
Casa di produzioneSony Pictures Classics
Distribuzione in italianoRai Cinema, 01 Distribution
FotografiaCaleb Deschanel
MontaggioPatrick Sanchez-Smith
Effetti specialiSimon Giles
MusicheMax Richter
ScenografiaSilke Buhr
CostumiGabriele Binder
TruccoMaurizio Silvi
StoryboardJan Kempkens-Odemski
Art directorMarek Warszewski
Character designSilke Buhr
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Opera senza autore (Werk ohne Autor) è un film del 2018 scritto e diretto da Florian Henckel von Donnersmarck.

Il film ha ricevuto una nomination ai premi Oscar 2019 nella categoria miglior film in lingua straniera.[1] Ispirato ad eventi reali, il film racconta tre epoche di storia tedesca attraverso la vita tormentata di un artista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'artista Kurt Barnert, segnato da un'infanzia sotto il regime nazista, sfugge dai suoi tormenti grazie alle sue opere d'arte e all'amore della bella Ellie. Ma il padre di lei, il professor Seeband, disapprova la relazione tra i due. Tra genero e suocero si instaura un rapporto teso e conflittuale, ma l'artista è all'oscuro di un terribile crimine commesso da Seeband decenni prima.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il regista Henckel von Donnersmarck ha scritto la sceneggiatura basandosi su eventi realmente accaduti. Il personaggio principale di Kurt Barnert è basato sulla storia della vita del pittore tedesco Gerhard Richter, racconta nel libro Ein Maler aus Deutschland. Gerhard Richter. Das Drama einer Familie del giornalista Jürgen Schreiber.[2]

Il film è prodotto da Pergamon Film (Jan Mojto, Florian e Christiane Henckel von Donnersmarck), Wiedemann&Berg Film (Quirin Berg, Max Wiedemann).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha partecipato in concorso alla 75ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nel settembre 2018.[3] Nello stesso mese è stato proiettato al Toronto International Film Festival. È stato poi distribuito nella sale cinematografiche tedesche il 3 ottobre 2018 e in quelle italiane dal giorno successivo.[4]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Oscars: Florian Henckel von Donnersmarck’s ‘Never Look Away’ Set As Germany’s Foreign-Language Entry, deadline.com. URL consultato il 30 agosto 2018.
  2. ^ (DE) Oscar-Preisträger dreht in Kunstakademie, rp-online.de. URL consultato il 30 agosto 2018.
  3. ^ Andrea Francesco Berni, Venezia 75: da Suspiria a Roma, ecco tutti i film che saranno al Festival!, badtaste.it. URL consultato il 30 agosto 2018.
  4. ^ Opera senza nome, 01distribution.it. URL consultato il 30 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema