Open Compute Project

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lo Open Compute Project è un'organizzazione che condivide progetti di data center tra società tra cui Facebook, Apple, Microsoft, Rackspace, Cisco, Juniper Networks, Goldman Sachs, Fidelity, e Bank of America[1].

L'iniziativa fu annunciata nell'aprile 2011 da Jonathan Heiliger presso Facebook per condividere apertamente progetti di prodotti per data center. Nacque dalla volontà di riprogettare il data center di Facebook a Prineville in Oregon. Dopo due anni fu ammesso

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet