One Right Now

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
One Right Now
One Right Now (Post Malone e The Weeknd).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaPost Malone, The Weeknd
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 novembre 2021
Durata3:15
Album di provenienzaTwelve Carat Toothache
GenereEmo-pop[1]
Synth pop[1][2]
EtichettaRepublic
ProduttoreLouis Bell, Brian Lee, Andrew Bolooki
RegistrazioneElectric Feel Studios, Los Angeles (California)
FormatiCD, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[4]
(vendite: 45 000+)
Portogallo Portogallo[5]
(vendite: 5 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[6]
(vendite: 70 000+)
Post Malone - cronologia
Singolo precedente
(2021)
Singolo successivo
(2022)
The Weeknd - cronologia
Singolo precedente
(2021)
Singolo successivo
(2021)

One Right Now è un singolo del rapper statunitense Post Malone e del cantante canadese The Weeknd, pubblicato il 5 novembre 2021 come primo estratto dal quarto album in studio di Post Malone Twelve Carat Toothache.[7]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano rappresenta la prima collaborazione tra i due artisti e si caratterizza per le sonorità emo-pop e synth pop di ispirazione anni ottanta grazie al riff di basso synth e alla base ritmica programmata.[1]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video, diretto da Tanja Muïn'o, è stato reso disponibile il 15 novembre 2021 attraverso il canale YouTube di Post Malone.[8]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Austin Post, Abel Tesfaye, Louis Bell, Brian Lee, Andrew Bolooki e Billy Walsh.

  1. One Right Now – 3:15

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
Produzione
  • Louis Bell – produzione, produzione vocale
  • Brian Lee – produzione
  • Andrew Bolooki – produzione
  • Manny Marroquin – missaggio
  • Mike Bozzi – mastering

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2021-22) Posizione
massima
Australia[9] 9
Austria[9] 34
Belgio (Fiandre)[9] 43
Canada[10] 7
Corea del Sud[11] 172
Croazia[12] 14
Danimarca[9] 12
Finlandia[9] 13
Francia[9] 133
Germania[9] 45
Grecia[13] 22
India[14] 8
Irlanda[15] 15
Islanda[16] 15
Italia[9] 64
Libano[17] 8
Lituania[18] 15
Norvegia[9] 7
Nuova Zelanda[9] 19
Paesi Bassi[9] 35
Portogallo[9] 33
Regno Unito[19] 20
Repubblica Ceca[20] 54
Singapore[21] 18
Slovacchia[22] 26
Stati Uniti[10] 6
Sudafrica[23] 32
Svezia[9] 10
Svizzera[9] 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Jon Pareles, Post Malone and the Weeknd's Emo Synth-Pop, and 12 More New Songs, su The New York Times, 5 novembre 2021. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  2. ^ (EN) Starr Bowenbank, The Weeknd & Post Malone Tease First-Ever Collaboration: Listen, su Billboard, 3 novembre 2021. URL consultato il 12 novembre 2021.
  3. ^ (EN) One Right Now, su British Phonographic Industry. URL consultato il 20 giugno 2022.
  4. ^ (DA) One Right Now, su IFPI Danmark. URL consultato il 28 giugno 2022.
  5. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semana 13 de 2022 - De 25 de março a 31 de março de 2022 (PDF), su Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato l'8 aprile 2022 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2022).
  6. ^ (EN) ARIA Top 50 Singles for week of 28 February 2022, su ARIA Charts. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  7. ^ (EN) Joshua Espinoza, Listen to Post Malone and The Weeknd's New Single "One Right Now", su Complex, 5 novembre 2021. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  8. ^ (EN) Larisha Paul, Post Malone and the Weeknd Take Each Other Out in Bloody 'One Right Now' Music Video, su Billboard, 15 novembre 2021. URL consultato il 16 novembre 2021.
  9. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Post Malone & The Weeknd – One Right Now, su Ultratop. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  10. ^ a b (EN) Post Malone – Chart history, su Billboard. URL consultato il 16 novembre 2021. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  11. ^ (KO) 2021년 46주차 Digital Chart, su Gaon Chart. URL consultato il 18 novembre 2021.
  12. ^ (HR) ARC 100 - datum: 6. prosinca 2021., su HRT. URL consultato il 6 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2021).
  13. ^ (EN) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart (International) - Week: 45/2021, su IFPI Greece. URL consultato il 22 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2021).
  14. ^ (EN) IMI International Top 20 Singles for week ending 15th November 2021 - Week 45 of 52, su Indian Music Industry. URL consultato il 15 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2021).
  15. ^ (EN) DISCOGRAPHY - POST MALONE, su irish-charts.com. URL consultato il 12 novembre 2021.
  16. ^ (IS) TÓNLISTINN - LÖG - Vika 46, 2021, su Plötutíðindi. URL consultato il 21 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2021).
  17. ^ (EN) Post Malone, su The Official Lebanese Top 20. URL consultato il 6 febbraio 2022.
  18. ^ (LT) 2021 46-os SAVAITĖS (lapkričio 12-18 d.) SINGLŲ TOP100., su AGATA. URL consultato il 19 novembre 2021.
  19. ^ (EN) One Right Now - Full Official Chart History, su Official Charts Company. URL consultato il 12 novembre 2021.
  20. ^ (CS) CZ - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - POST MALONE & THE WEEKND - One Right Now, su ČNS IFPI. URL consultato il 15 novembre 2021.
  21. ^ (EN) RIAS Top Charts - Week 45 (5 - 11 Nov 2021), su Recording Industry Association Singapore. URL consultato il 16 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2021).
  22. ^ (CS) SK - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - POST MALONE & THE WEEKND - One Right Now, su ČNS IFPI. URL consultato il 15 novembre 2021.
  23. ^ (EN) Local & International Streaming Chart Top 100: Week 45, su The Official South African Music Charts. URL consultato il 18 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2021).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica